Logo QUALITA 2016 standard EXE

Presentazione del match: Busseto ospite dell'Anderlini

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 26, Serie B.

PRESENTAZIONE DEL MATCH:

Laurini Busseto ospite dell’Anderlini.

 

Dopo i tre punti conquistati in quel di Sorbolo e la battaglia tra le mura amiche di sette giorni fa contro Turris Pisa, i nostri ragazzi hanno ora impostato il file “Anderlini” per cercare di mettere a segno altri punti in questa terza giornata di campionato.
La squadra modenese è nata dall’ormai ex Fanton Modena Est che per ben due stagioni consecutive ha centrato l’obiettivo promozione in serie A2, con le eccezioni dello schiacciatore Cordani e dell’opposto Bartoli che si sono spostati a Campegine. A dirigere il gioco nella metà campo avversaria ci saranno le mani fatate di Astolfi che, per gli addetti ai lavori, non ha certo bisogno di presentazioni e si conferma ogni anno un punto di riferimento di questa categoria. Il reparto attaccanti vede Messori in zona due e le altre due “istituzioni” Cassandra e Raimondi in zona quattro, mentre al centro della rete resta la coppia Lodi-Bonetti, ormai sono un tutt’uno con le mani del loro palleggiatore, mentre il libero è Catellani. A completare l’organico c’è il gruppo Anderlini Under 20: giovani sicuramente interessanti che, prendendo spunto dai “veterani”, pian piano si fanno le ossa per essere i protagonisti del futuro. In panchina è seduto coach Cristian Bernardi, anche nuovo Direttore Tecnico del settore maschile Anderlini, che torna nella pallavolo maschile dopo le ultime stagioni passate nella pallavolo in rosa.
Una buona squadra insomma, con atleti e allenatore di indiscussa qualità. Contro organici di questo tipo ogni dettaglio fa la differenza e se si vuole provare a fare risultati importanti non bisogna dare nulla per scontato. Importantissimo sarà il servizio: mettere loro pressione è una delle chiavi per imporre il proprio gioco, al tempo stesso bisognerà contenere i loro battitori in salto come Astolfi, Cassandra e Messori. Altra chiave del match sarà la nostra attenzione alla correlazione muro-difesa che è stata troppo altalenante nelle prime uscite di stagione e deve iniziare ad essere più fluida e precisa.
Il fischio d’inizio è previsto per le ore 18.30 di sabato, al Pala Anderlini di Modena; a dirigere l’incontro saranno il Sig. Angelo Giuseppe d’Alessandro ed il suo assistente Giuseppe d’Alù.


Come ormai è risaputo, in trasferta le vittorie valgono oro, soprattutto in un campionato così equilibrato come quello che si sta delineando: se Ruozzi e compagni vogliono fare bene, bisogna conquistare questi campi difficili.

FORZA RAGAZZI!

Alessandro Pizzelli

I nostri sostenitori

 tornimec 2   Laurini officine meccaniche logo acl akomag 

  parametrica LogoMinozzi     occhi Tinelli new  

Logo AXA 1  FerrariEBedini  Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014 

LogoQBM  avis  Bottega della carne roncheiServizitalia 1