Logo QUALITA 2016 standard EXE

Laurini Busseto cade al Pala Anderlini

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.27 , serie B

LAURINI BUSSETO CADE AL PALA ANDERLINI


LAURINI BUSSETO CADE AL PALA ANDERLINI
GELATIAMO ANDERLINI - LAURINI BUSSETO VOLLEY
3-1
(24-26 / 25-15 / 25-22 / 23-19)
Arbitri: Angelo Giuseppe D’Alessandro e D’Alù Giuseppe

In foto: Federico Boschi, palleggiatore Laurini Busseto .
IMG 3093Laurini Busseto non riesce ad espugnare il pala Anderlini e si arrende sul punteggio di 3-1: zero punti conquistati in questa terza giornata di campionato.
Formazione standard quella di coach Codeluppi che vede Boschi al palleggio, gli schiacciatori Allesch e Grassi, i centrali Marazzi-Lupi e l’opposto Kosmina con Zilocchi libero. I padroni di casa, guidati da mister Bernardi, si contrappongono con Astolfi in regia e Andreoli in zona due, Raimondi e Cassandra in zona quttro, i centrali Bonetti e Lodi con Catellani libero.
Un match che inizia punto a punto con entrambe le squadre che partono subito forte con grande pressione in attacco e difese spettacolari. Laurini Busseto trova un break di vantaggio che riesce a gestire per tutto il set sino a quando, proprio sul finire. qualche incertezza di troppo porta il punteggio in parità. L’agonismo e l’entusiasmo però hanno la meglio e una pipe decisiva di Grassi ed un muro di Allesch in un’azione da cardiopalma decidono il parziale che termina 24-26.
Anderlini però non ha nessuna intenzione di lasciarsi andare ed anzi, torna in campo più agguerrita che mai. I nostri ragazzi, in compenso, calano precipitosamente ed in un batter d’occhio il punteggio passa dall’8-14 ad un severo 16-9. Dalla panchina sale Codeluppi per Grassi, mentre il tecnico verdiano richiama i suoi per rimettere ordine in campo e ripetere loro le consegne. Il risultato però è lampante e l’attenzione non è quella di inizio gara: con un attacco murato e la palla che cade vicino alla linea di fondo campo si chiude il secondo set.
Bisogna azzerare e ripartire ma, come si suol dire “tra il dire e il fare c’è in mezzo il fare” e anche nella terza frazione di gioco il Busseto è costretto ad inseguire. Il nostro muro non riesce ad arginare praticamente nessun attacco avversario e, forse nel tentativo di recuperare, anche i nostri errori iniziano ad aumentare. Certamente si vede qualcosa di meglio rispetto al set predente, ma non è sufficiente e Anderlini si porta avanti 2-1.
I sestetti rimangono invariati da ambedue le parti e si riprende a giocare. Purtroppo la filastrocca è sempre la stessa: gli avversari sempre più incisivi in attacco e, come se non bastasse, anche dai nove metri la battuta inizia a fare male. Ritorna in campo Codeluppi ma questa volta al posto di Allesch, mentre il libero Mentore viene impiegato nella fase difensiva. I tentativi però sono vani i l’arbitro fischia la fine del match sul 25-19.
Onore e merito agli avversari che hanno disputato un match di altissimo livello, trainati dal giovane opposto Andreoli, MVP del match con ben 28 palloni schiacciati a terra.
Bisogna imparare da questa sconfitta, capire cosa non ha funzionato, e porvi rimedio perché tra sei giorni ci sarà un altro avversario di qualità con il nome di Fucecchio.

 

Statistiche:
LAURINI BUSSETO: Lupi 2 , Grassi 12, Boschi 1, Kosmina 18, Marazzi 6, Codeluppi, Moroni, Allesch 14, Daolio (L2), Zilocchi (L). Non entrali: Ruozzi, Riccò e Zurlini. All. Andrea Codeluppi, Alessandro Pizzelli e Marco Moia.
GELATIAMO ANDERLINI: Astolfi 5, Bonetti 5, Cassandra 10, Andreoli 28, Raimondi 11, Lodi 10, Catellani (L), Borsi (L2). Non entrati: Kolev, Trianni, Messori, Maletti, Bombardi, Cuoghi. All.Cristian Bernardi e Andrea Sassi.
Durata set: 1° Set. 24min; 2°Set. 20min.; 3°Set. 27 min.; 4°Set. 23min.
Laurini Busseto. Battute sbagliate 11, ace 1; Ricezione pos. 66% (41%prf.); Attacco 40%pt.. Muri 4.
Anderlini: Battute sbagliate 16, ace 5; Ricezione pos. 75% (44%prf.); Attacco 49%pt; Muri 8.
MVP: Andreoli Marcello, opposto Gelatiamo Anderlini

 

Alessandro Pizzelli

I nostri sostenitori

 tornimec 2   Laurini officine meccaniche logo acl akomag 

  parametrica LogoMinozzi     occhi Tinelli new  

Logo AXA 1  FerrariEBedini  Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014 

LogoQBM  avis  Bottega della carne roncheiServizitalia 1