Logo QUALITA 2016 standard EXE

SOLO SEI PUNTI PER IL BUSSETO VOLLEY

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie D femminile

Serie D femminile


Solo sei punti per il Busseto Volley
Una prima parte di stagione troppo discontinua .

Michelangelo Antelmi, allenatore.
AntelmiGiro di boa per il campionato di serie D femminile: terminato il girone d’andata il Busseto Volley si trova in fondo alla classifica, con soli 6 punti in 13 partite disputate.
Un inizio stagione difficile e segnato da troppi infortuni che hanno costretto la squadra a continui cambiamenti: se la centrale Francesca Mazolini è ancora ferma ai box a causa dell’operazione al ginocchio di inizio stagione, un mese fa anche la schiacciatrice Elisa Viaroli si è sottoposta al medesimo intervento ed ha iniziato da poco un lento periodo di riabilitazione che la terrà lontano dai campi per il resto del campionato. Alle due situazioni già di per se gravi, prima si è aggiunto un problema fisico per Bazzoni che la costringe ad allenarsi ad intermittenza e, come se non bastasse, una brutta distorsione rimediata dalla giovane Beani che è ancora costretta ad un lavoro differenziato rispetto al resto della squadra.
Insomma, un’infermeria sempre molto affollata, troppo per lavorare con continuità e costanza.
Proprio coach “Cello” Antelmi, guardando questa prima parte di campionato, afferma che le sole due vittorie nelle tredici partite disputate sono pochissime, soprattutto per una squadra che negli ultimi due anni ha collezionato un buon numero di successi. In qualche occasione avremmo potuto fare sicuramente di più ma la situazione difficile in cui versa questa squadra spesso si è fatta sentire nei momenti decisivi dei set. La fiducia e la tranquillità sono importanti quando si entra nel vivo del gioco e in questo momento ne siamo completamente privi.
SerieDfemm classifica andDando un’occhiata alla classifica possiamo vedere come la testa del campionato veda tre squadre a pari merito (Inzani, Carpaneto e Coop), seguite da Limpia a quattro lunghezze di distacco e ben sette squadre in soli 10 punti. Al giro di boa si sono già incontrate tutte le squadre e quindi è possibile avere un’idea sul livello generale del campionato. E il tecnico bussetano commenta così il girone: “Rispetto all'anno scorso non vedo squadre così complete e forti in grado di imporsi dalla prima all’ultima giornata, ma è anche vero che ci sono meno “squadre materasso” rispetto alla passata stagione. Il tutto rende il campionato decisamente più equilibrato e difficile”.
In questo periodo di difficoltà sono innumerevoli i pensieri che vivono nella testa di ogni singola atleta, e sono i più diversi: c’è chi trovi questo campionato “stimolante” perché una continua sfida, chi vede nella discontinuità il vero problema, chi definisce la squadra “scoordinata”, chi energica. Tra tutti gli aggettivi, quello che balza agli occhi è chi la definisce RESILIENTE: credo che proprio in questo concetto si trovi la chiave del successo e la motivazione per superare questo duro momento.
 
Quando chiediamo al tecnico di dare un messaggio alla sua squadra, Cello non esita un attimo: “Consiglio alle ragazze di avere pazienza e continuare a lavorare e ad impegnarsi come hanno fatto fino ad ora. C’è ancora tutto il girone di ritorno e tutto è possibile. Una vittoria porta sempre un’iniezione di fiducia e la speranza è quella di recuperare qualche infortunio che ci consenta di allenarci al meglio.”
 
A.P.

I nostri sostenitori

 tornimec 2   Laurini officine meccaniche logo acl akomag 

  parametrica LogoMinozzi     occhi Tinelli new  

Logo AXA 1  FerrariEBedini  Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014 

LogoQBM  avis  Bottega della carne roncheiServizitalia 1