Logo QUALITA 2016 standard EXE

Seconda vittoria, ma quanta fatica!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.24 , serie B

SECONDA VITTORIA, MA QUANTA FATICA!
Laurini Busseto strappa una vittoria al tie-break contro Turris Pisa
LAURINI BUSSETO VOLLEY – TURRIS PISA
3-2
(24-26 / 25-16 / 25-17 / 23-25 / 15-7)

Arbitri:
Giulio Cervellati e Luigi Argirò
Servizio asciugatura campo:
Coop Volley Parma.

In foto: Nicola Grassi, schiacciatore.

IMG 3095Laurini Busseto Volley vince ma non convince: troppi “buchi neri” che permettono agli avversari di restare in partita, portando un match al tie-break quando si poteva chiuderlo molto prima. Le squadre scendono in campo con il sestetto tipo bussetano: Boschi al palleggio e Kosmina opposto, Grassi e Allesch in zona quattro e Marazzi-Lupi al centro rete con Zilocchi libero. Turris Pisa si contrappone con Croatti al palleggio e Raguso opposto, i centrali Rossi e Samminiatesi, gli schiacciatori Dorigo e Bedini con Oddo libero.
Dopo un inizio punto a punto, il Busseto riesce ad allungare la distanza e gestisce il break di vantaggio nel corso di tutto il parziale. Sul finire, però, si complica la vita e non riesce a concretizzare; gli avversari non aspettano altro e riagguantano il risultato. Qualche errore di troppo ed il poco cinismo compromettono quando di buono fatto prima ed il parziale è perso; 24-26 per gli avversari.
Cambio campo e si ricomincia. I nostri ragazzi, consapevoli di aver sprecato troppo nel set appena concluso, partono subito con il piede sull’acceleratore e gli avversari non riescono a tenere il passo. Anche se la ricezione non è eccezionale, l’attacco e la qualità della battuta permettono di mantenere saldo il vantaggio. Sul finire entra Codeluppi per Allesch ed il set è firmato “Busseto” con un dominante 25-16.
La terza frazione di gioco è praticamente la copia di quella appena terminata: Busseto sempre avanti con buona aggressività ed organizzazione di gioco. A metà entra Codeluppi per Allesch ed il secondo libero Daolio fa il suo esordio entrando nella fase di difesa al posto di Zilocchi. A parte la fase finale del set, in campo si vede solo Laurini Busseto ed il risultato di 25-17 ne è la conferma.
I giochi ormai sembrano chiusi ma la troppa sicurezza gioca brutti scherzi e, dall’altra parte della rete, i pisani non hanno nessuna intenzione di mollare la presa. Il Busseto scende in campo con il sestetto che ha terminato il set, ma questa volta l’asticella degli errori si alza un po troppo e l’incisività in battuta non è quella dei due set precedenti: un binomio che mette in crisi Boschi e compagni che sono sempre costretti ad inseguire. Sul finire, ancora una volta, si vedono troppe imperfezioni che regalano il set a Turris e portano la partita al tie-break.
La formazione bussetana, che resta quella degli ultimi due parziali, azzera ancora una volta quanto accaduto e torna nel rettangolo di gioco. Negli occhi di ognuno dei ragazzi si vede la voglia di conquistare questi maledetti due punti ed anche il quinto set è praticamente a senso unico; sul 15-7 il Busseto Volley si aggiudica il secondo match stagionale.
Una vittoria sudata e sofferta, arrivata dopo una partita non sicuramente perfetta e che deve essere un ricordo per tutti i nostri ragazzi: questi cali di concentrazione non sono permessi in un campionato come il nostro e contro squadre più attrezzate si pagano caro.
MVP del match il nostro schiacciatore Nicola Grassi che mette a segno ben 27 punti e chiude con un ottimo 60% in attacco.
Ora, con altri due punticini in tasca, ci si rimette al lavoro per preparare l’importante sfida contro Anderlini di sabato prossimo.

Statistiche:

LAURINI BUSSETO: Lupi 8 , Grassi 26, Boschi 1, Kosmina 21, Marazzi 14, Codeluppi 5, Moroni, Allesch 6, Daolio (L2), Zilocchi (L). Non entrali: Ruozzi, Riccò e Zurlini. All. Andrea Codeluppi, Alessandro Pizzelli e Marco Moia. TURRIS PISA: Bella 5, Samminiatesi 8, Rossi2,Cannelli, Gentile 3, Bedini 6, Raguso 10, Fiornini 1, Dorigo 13, Croatti 5, Oddo (L).Non entrati: Neri e Possenti. All. Marco Ceccanti.
Durata set: 1° Set. 28min; 2°Set. 24min.; 3°Set. 22 min.; 4°Set. 32min; 5°Set. 25 min .
Laurini Busseto. Battute sbagliate 14, ace 4; Ricezione pos. 70% (39%prf.); Attacco 48%pt.. Muri 7.
Turris Pisa: Battute sbagliate 12, ace 4; Ricezione pos. 54% (20%prf.); Attacco 35%pt; Muri 6.
MVP: Grassi Nicola, schiacciatore Busseto Volley.

 

 

Alessandro Pizzelli

Laurini Busseto ai blocchi di partenza!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 21, Serie B

LAURINI BUSSETO AI BLOCCHI DI PARTENZA
Parola al capitano Simone Ruozzi!


IMG 3113Mancano poche ore all’inizio di questo campionato 2017/18, e a prendere la parola è il capitano Simone Ruozzi!
Proprio così, il centrale numero 17, bussetano doc, è il capitano di questa Laurini Busseto: cresciuto nel settore giovanile locale, ha poi indossato maglie importanti come quella di Parma quando era ancora Under, e poi a Fiorenzuola e Ongina; tutte esperienze importanti che hanno contribuito alla sua crescita tecnica ed umana. Questo è il suo ottavo anno nella prima squadra di Busseto: otto stagioni in cui ci sono stati momenti magici, come le promozioni in serie C e in serie D, ed altri stagioni più sofferte. In ogni situazione però il nostro centralone si è sempre messo in discussione, con impegno e serietà, dimostrando ogni volta attaccamento alla maglia e senso di responsabilità.

Simone ha un’eredità importante: è chiamato infatti a sostituire il grande Lorenzo Ollari che ha ricoperto questo ruolo in modo impeccabile nelle ultime due stagioni.   Sentiamo quali sono le prime impressioni del nostro capitano: “Prendere il testimone di Lollo riempie di orgoglio, ed è un onore che fa accrescere il senso di responsabilità, quindi cercherò di essere d’esempio per rendere il gruppo unito e coeso. Le sensazioni di questo inizio stagione sono sicuramente positive: Busseto é cresciuta molto in questi ultimi anni, sia come squadre sia come Società, ed ha dimostrato grande voglia di migliorarsi in continuazione. Rispetto alla scorsa stagione il gruppo ha perso grandi compagni di squadra che ormai sono diventati degli amici, ma son certo che con le riconferme ed i nuovi arrivati, che hanno già dimostrato grande voglia di fare, riusciremo a creare un grande gruppo.”
Questa sera si aprono le danze e la prima uscita stagionale ci vede impegnati contro la formazione di Viadana che, ormai da oltre un anno, gioca nel palazzetto tricolore di Sorbolo. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 20.30 ed a dirigere l’incontro sarà la Sig.na Capparoni Daniela ed il suo assistente Claudio Marafioti.

Simone ci tiene a ricordare ai suoi compagni che “ogni sabato saremo chiamati a dare il massimo perché di partite facili non ce ne sono ed il nostro girone vede ottime squadre, che si sono rinforzate molto rispetto allo scorso anno. Quindi già da oggi bisognà scendere in campo con concentrazione ed umiltà, per affrontare al meglio la prima partita stagionale”.

 

BUONA FORTUNA RAGAZZI!

Alessandro Pizzelli

 

Primo test per Laurini Busseto

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 15, Serie B

PRIMO TEST PER LAURINI BUSSETO


CANOTTIERI ONGINA - LAURINI BUSSETO

3-2
(25-23, 25-11, 26-28, 25-17, 13-15)
CANOTTIERI ONGINA: Parisi, Nasari 6, Bonola 11, Cardona 17, Caci 16, De Biasi 8, Cerbo (L), Fall 3, Filipponi 1, Miranda 6, Pazzoni 2, Binaghi 6. All.: Botti LAURINI BUSSETO: Lupi 5, Grassi 9, Boschi 2, Riccò 5, Kosmina 15, Marazzi 7, Zurlini 4, Moroni 2, Allesch 14, Ruozzi 2,  Zilocchi (L1), Daolio (L2). Non entrato Codeluppi.D.. All. Andrea Codeluppi e Alessandro Pizzelli.

Venerdì la formazione di coach Codeluppi è scesa in campo, in quel di Monticelli d’Ongina, per il primo test della stagione contro la Canottieri Ongina: un test impegnativo sia per essere la prima uscita stagionale dei nostri ragazzi, sia per la qualità della squadra padrone di casa. Un avversario sicuramente di spessore, che lo scorso anno si è dimostrato in grado di vincere il campionato di serie B e che vede i due nuovi innesti al palleggio (Parisi) e il libero (Cerbo) a fianco della stessa formazione protagonista nella scorsa stagione.
Situazione opposta nella nostra metà campo che di fatto vede rivoluzionato lo starting-six e deve approfittare di queste occasioni per trovare il giusto equilibrio e la giusta affinità tra i diversi reparti.
L’inizio del match è stato equilibrato e giocato punto a punto, ma sul finale gli avversari hanno spinto sull’acceleratore e i nostri ragazzi non sono stati in grado di reagire.  Il secondo set invece, come traspare dal risultato, è stato completamente a senso unico: troppa leggerezza in battuta e la poca incisività in attacco hanno messo in ginocchio i nostri ragazzi. Il terzo parziale ha visto la reazione della squadra bussetana che è scesa in campo con carattere ed organizzazione, strappando un set ai padroni di casa. La partita si chiude nel quarto parziale, in cui le difficoltà apparse nel secondo set, ricompaiono e decretano il 25-17 finale.
Entrambi i tecnici decidono, infine, di disputare un quarto set, in cui il Busseto lo chiude sul 13-15.
Oltre ad evidenziare la qualità degli avversari che si dimostrano ancora una volta un’ottima squadra, questa prima uscita stagionale è stata un’occasione per avere un riscontro diretto ed oggettivo sul lavoro svolto in palestra in queste 3 settimane. “Su alcune aspetti, come la battuta, abbiamo avuto la conferma di essere ancora troppo poco incisivi ed in un campionato come questo non è ammissibile. Su altri aspetti, invece, si sono viste cose positive e dovremo lavorare per cercare continuità e migliorare l’organizzazione di squadra” ecco le parole di coach Codeluppi al termine del match.

  • IMG 20170917 WA0011
  • IMG 20170917 WA0012
  • IMG 20170917 WA0013
  • IMG 20170917 WA0020
  • IMG 20170917 WA0023
  • IMG 20170917 WA0024
  • IMG 20170917 WA0027
  • IMG 20170917 WA0028


Alessandro Pizzelli

LAURINI BUSSETO CHIUDE IL CERCHIO CON ALLESCH!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.11, Serie B

Laurini Busseto chiude il cerchio con Allesch!
Colpo di mercato per il Busseto Volley: arriva lo schiacciatore Piero Allesch.

 

A pochi giorni dal’inizio degli allenamenti arriva un colpo di mercato con i fiocchi: Piero Allesch è il nuovo schiacciatore del Busseto!
alleschClasse 1995 e nativo di Treviso, Piero sboccia all’interno della Società Treistina Volley dove gioca sino all’under 16. Nel 2011 arriva la chiamata dal Club Italia che lo porta a Vigna di Valle sino al 2014: i primi due anni disputa il campionato di serie B2, mentre l'ultimo quello di B1.  Terminato il progetto, Piero si sposta a Reggio Emilia e, ancora giovanissimo, veste la maglia del Conad Reggio Emilia per esordire nella seconda serie nazionale.
Già al termine di quell’anno la dirigenza bussetana si interessa al giocaore, ma i tempi non sono ancora maturi e Piero si sposta a pochi chilometri di distanza per sposare il progetto “Viadana Volley” che lo vede protagonista nelle ultime due stagioni.
Ed eccoci di nuovo qui, a dua enni di distanza, con la necessità di rinforzare nuovamente il reparto schiacciatori dopo il saluto di capitan Ollari. La Società bussetana si rimette al tavolo e il nome di Allesch è sempre li, tra i primi della lista, perchè nonostante la retrocessione rimediata la scorsa stagione, il giocatore ha sempre messo in mostra indiscusse doti tecniche e fisiche. Questa volta i presupposti per iniziare un nuovo percorso ci sono tutti e così, con grande soddisfazione, arriva la conferma!
Ecco le prime parole del nuovo arrivo in casa Busseto Volley: “Negli ultimi anni mi sono scontrato diverse volte con il Busseto Volley, sia in campionato sia in diverse amichevoli, ed ho avuto sempre l’impressione di trovarmi di fronte una Società seria, che lavora tanto e alla ricerca di risultati importanti. Mi hanno parlato molto bene anche dell’allenatore, descrivendolo come una persona estremamente meticolosa e competente: è proprio quello che stavo cercando per fare il salto di qualità!”
Per centrare gli obiettivi sarà indispensabile lavorare sodo, con attenzione e professionalità e Piero ha tutte le carte in regola per dare il suo prezioso contributo alla causa "Busseto Volley".

Con l’arrivo dello schiacciatore si chiude la campagna acquisti degli atleti del Busseto Volley che tra pochi giorni inizierà a mettersi al lavoro per affrontare questo cammino con impegno ed entusiasmo!

 

Benvenuto tra noi e in bocca al lupo!

 

Alessandro Pizzelli

MARAZZI E’ IL NUOVO CENTRALE DEL BUSSETO VOLLEY!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.8, Serie B


Marazzi è il nuovo centrale del Busseto Volley!


Ecco un altro volto nuovo di questo Laurini Busseto 7.8: è l’ora del centrale Giulio Marazzi.
marazziOriginario di Crema, classe 1989, Giulio indossò la maglia del Volley Segrate dal 2008 al 2010 e quella dell’Atlantide Brescia l’anno successivo. Nella stagione 2011-12 torna “a casa” ed entra a far parte del progetto “Reima Crema” per due stagioni, per poi fare una parentesi di un anno in B2 a Viadana.
Gli ultimi campionati lo hanno visto protagonista prima in serie B2 ad Offanengo  nel biennio 2014-16, dove sfidò anche la formazione bussetana già allenata da mister Codeluppi, per chiudere lo scorso anno nel “Ticomm Gorgonzola” (MI) in una lotta salvezza che purtroppo non è arrivata.
Già dal curriculum traspare un atleta con diverse esperienze sulle spalle, in realtà molto differenti tra loro; passando all’aspetto più tecnico sicuramente è un centrale dalla fisicità importante, che dovrà dare efficienza non solo in attacco ma anche  a muro. Già da una prima chiaccherata iniziale, Società ed atleta si sono trovati sin da subito sulla stessa lunghezza d’onda, condividendo il grande impegno richiesto e la serietà nell’affrontare quella che ormai è molo più di un semplice “hobby”.
Con tanta voglia di riscattarsi ed altrettanta dedizione al lavoro siamo convinti che il ragazzo cremasco darà sicuramente il suo apporto al Busseto Volley.

Benvenuto a Busseto Giulio e in bocca al lupo!

Alessandro Pizzelli

Debutto in casa per Laurini Busseto Volley

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 23, Serie B


DEBUTTO IN CASA PER LAURINI BUSSETO!
Debutto tra le mura amiche: Laurini Busseto ospita Turris Pisa.

20171014 224544Dopo l’apertura del campionato con la vittoria della settimana scorso contro l’E’ Più Viadana Volley, Ruozzi e compagni vogliono ripetersi nella prima partita della stagione tra le mura del Pala Remondini.
L’avversario questa volta è il Turris Pisa che nel match inaugurale contro Mirandola, si è arreso sul punteggio di 3-1. Della squadra toscana non si hanno molte informazioni: dopo aver vinto i play-off di Serie C dello scorso anno, il Turris è approdato nel campionato nazionale ed ha confermato gran parte dei protagonisti della scorsa stagione, affiancando però qualche innesto nuovo come l’opposto Gentile, lo schiacciatore Fiorini, il centrale Possenti ed il libero Oddo. A guidare i ragazzi, invece, è stato riconfermato il tecnico Marco Ceccanti.
In questa fase iniziale del campionato le squadre cercano ancora di studiarsi tra di loro, per cercare di raccogliere quelle poche informazioni che sono deducibili dalle prime gare disputate. In queste situazioni è essenziale mantenere il focus sulla propria metà campo: tenere monitorato il numero degli errori ed avere una buona organizzazione nella situazioni “ideali” è, come si suol dire, un buon punto di partenza anche se non si conoscono alla perfezione gli avversari.
Questa sera Ruozzi e compagni si troveranno al palazzetto per l’ultima seduta di rifinitura, dopo di che non bisogna fare altro che attendere domani per il grande debutto casalingo.
Il fischio d’inizio è previsto per le ore 17.30 e a dirigere l’incontro sarà la coppia arbitrale formata dal Sg. Giulio Cervellati e dal suo assistente Luigi Argirò, segnapunti sarà la Sig.na Laura Chiesi.
Il campionato ormai è iniziato e Laurini Busseto ha bisogno di tutto il calore del suo pubblico, VI ASPETTIAMO!

 

Alessandro Pizzelli

Let's go!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato ufficiale n. 18, Serie B

LET’S GO!
In queste settimane abbiamo costruito le nostre radici!


serviceSono ormai passate sette settimane dal primo giorno in cui i nostri ragazzi hanno vacato la porta del Pala Remondini. Un periodo in cui la squadra ha gettato le basi per quello che sarà il lavoro nel resto della stagione, volto soprattutto alla preparazione atletica, alla componente tecnica e alll’organizzazione tattica.
Per il primo aspetto l’obbiettivo è stato quello di costruire una condizione fisica di base da cui partire ed incrementare il lavoro durante tutto il corso dell’anno: fondamentale è la collaborazione con il preparatore atletico Andrea Solari e la palestra fitness Hip Hop che ha permesso di lavorare sulla forza, sulla resistenza ed infine sulla rapidità.
La componente tecnica è stata curata dalle basi, dedicando attenzione anche a quei gesti che sembrano banali e scontati, ma che possono fare la differenza tra una vittoria ed una sconfitta, oltre ad essere i presupposti necessari per eseguire correttamente i gesti più complessi.
Infine, considerando anche l’arrivo di diversi nuovi atleti, è stato svolto un accurato lavoro nell’organizzazione tattica della squadra, svolto sia in sala video sia nel rettangolo di gioco, dove il lavoro è stato diretto dall’head coach Codeluppi, assistito dalla coppia Moia - Pizzelli.
In questa fase pre-campionato sono stati ben cinque i test match per il Busseto Volley. La prima uscita è stata contro i cugini di Monticelli d’Ongina, squadra di prim’ordine che ha vinto il campionato di serie B la scorsa stagione e si riconferma un top team. Il secondo test si è svolto poi in terra milanese, a Segrate per la precisione, contro una squadra molto giovane e con grandissime prospettive di crescita. Il terzo appuntamento è stato quello contro gli ormai "amici" di Lorini Montichiari, protagonista di una grande stagione lo scorso anno che ha visto sfumare la promozione per un soffio. L’ultima settimana, invece, il Laurini Busseto è stato impegnato prima contro la forte Campegine, una delle candidate ad essere protagonista nel nostro girone, ed infine nel palazzetto di casa per il match di ritorno contro Segrate.
Tutti avversari di ottimo livello insomma, che spesso hanno messo in difficoltà il nostro gioco e ci hanno fatto trovare faccia a faccia con i nostri limiti: ma è proprio grazie a queste situazioni che i ragazzi e lo staff hanno potuto toccare con mano gli aspetti che hanno funzionato e quelli che, invece, necessitano ancora di maggior lavoro ed attenzione.
Sicuramente sono state settimane dure ed impegnative per tutti, ma per raccogliere i frutti bisogna avere delle buone radici, e queste si formano proprio in questo primo periodo della stagione.
Il campionato è alle porte e la prima sfida, che si terrà in quel di Sorbolo, ha già un sapore di derby: l'avversario si chiama E' PIU' VIADANA VOLLEY.  


Il tempo delle chiacchere ormai è terminato,  Let’s go Laurini Busseto!

Alessandro Pizzelli

Staff tecnico: arriva Marco Moia!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.13, Serie B

STAFF TECNICO: ARRIVA MARCO MOIA

Coach Codeluppi avrà un'altra spalla su cui contare


Continuano le novità in casa Laurini Busseto Volley che, dopo aver completato il parco atleti, potenzia anche il settore tecnico con l’arrivo di Marco Moia che sarà un’ulteriore “spalla” su cui coach Codeluppi può fare affidamento.
moia“Alla fine sono i giocatori che scendono in campo al sabato…” Questa è una delle più celebri frasi che quasi tutti gli allenatori hanno esclamato almeno una volta nella loro carriera. Ed è la sacrosanta verità: al sabato la palla passa nelle mani dei giocatori e sono loro i veri protagonisti del gioco e che regalano spettacolo.
Altra verità però è che il caso non esiste, ed i successi del sabato vengono costruiti in allenamento, con un lavoro organizzato, competente e condiviso da tutta la squadra. Credo che il compito del settore tecnico sia proprio quello di mettere gli atleti nelle migliori condizioni possibili, dando loro i mezzi per fare le scelte migliori nelle diverse situazioni di un match.
Proprio da questa convinzione è nata l’esigenza di inserire un’altra figura all’interno dello staff tecnico, per potenziarlo ulteriormente, e svolgere il lavoro settimanale in modo ancora più organizzato. Conosciamo meglio il nuovo arrivato che sarà l’aiuto allenatore a fianco di Andrea Codeluppi e Alessandro Pizzelli…
Marco Moia, 34 anni e residente a Fontanellato, sin da ragazzo ha avuto passione per questo sport e, dopo aver giocato nelle diverse squadre di Parma e provincia, nel 2006 decide di iniziare la sua carriera da Allenatore e ottiene la qualifica di Allievo Allenatore. I suoi primi passi li muove all’interno della Polisportiva il Castello di Fontanellato dove allena le squadre giovanili (U14-16-18) e dove fa un’esperienza importante come aiuto allenatore del grande Augusto Sazzi nel campionato femminile di serie B1.
Gli anni seguenti passa nel Tartaruga Trecasali per allenare sia Prima che Seconda Divisione, oltre che a scendere in campo anche come giocatore nella Prima Divisione maschile, squadra con cui sfiora la promozione per la serie D pochi mesi fa ed avversaria proprio del Busseto Volley nelle semifinali.
“Sposo la causa Busseto come un bimbo che non sa niente, ma desideroso di imparare dai migliori e dare tutto il mio apporto alla squadra”: ecco le prime parole del nuovo arrivato che, muovendo i primi passi in palestra, ha già dimostrato molta disponibilità e serietà in questo suo nuovo ruolo.


Benvenuto nel Busseto Volley e buon lavoro!


Alessandro Pizzelli

IL NOSTRO CAPITANO CI SALUTA

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.10, serie B

Il nostro capitano ci saluta!
Lorenzo Ollari non vestirà più la maglia del Busseto Volley.

Ogni anno il mondo dello sport è fatto di nuove strette di mano: alle volte significano un nuovo arrivo e altre volte invece un addio.
In questo caso non ci sono state strette di mano, ma forti abbracci! Perché una stretta di mano sarebbe stata riduttiva… ed è con un abbraccio lungo e sentito che il capitano Lorenzo Ollari lascia il Busseto Volley dopo tre anni che la Società definisce “speciali”.
ollari rememberAllenamento dopo allenamento è sempre stato li, in prima linea, per incoraggiare i suoi compagni, spronarli a fare sempre meglio e dire loro una parola di incoraggiamento piuttosto che dargli una tirata d’orecchie: ogni cosa fatta al momento giusto e nel modo corretto. Sempre pronto a mettersi in discussione e, anche nei momenti più difficili, disponibile ad un confronto sereno e costruttivo con allenatore, società e compagni di squadra.  Con una parola: un CAPITANO!

Anche quando Lorenzo ha voluto salutare il Busseto Volley, lo ha fatto alla “Ollari”. Appena finito il campionato ha avuto bisogno di un po’ di libertà per riflettere e meditare: un giro in moto e qualche tiro a canestro in stile NBA gli hanno permesso di avere le idee più chiare. E così un bel giorno ha fatto un bel respiro, uno di quelli che ti permette di riempire d’aria i polmoni, e ancora ad inizio della campagna acquisti, senza avere pronta un’alternativa,  ha deciso che in questo momento della sua vita non era più in grado di dare l’apporto di cui questo Laurini Busseto Volley ha bisogno, lasciando nelle mani del DS Fabio Garbi sia la fascia di capitano sia la sua maglia numero 14.
La Società ci tiene a ringraziare Lorenzo per aver indossato la maglia del Busseto Volley con grande senso di responsabilità, spesso fungendo da “esempio” per i suoi compagni di squadra e per i giovani pallavolisti che ormai si erano affezionati a lui ed al suo modo di vivere il volley.
Sarà dura vederlo entrare al Pala Remondini da avversario, ma siamo certi che nulla farà scemare la stima ed i sentimenti che sono nati da una semplice stretta di mano di tre anni fa e che si sono rafforzati girno dopo giorno.


Il volley non si può ridurre solo ad allenamenti e partite e Lorenzo questo lo sa bene! Il nostro capitano, meglio dire ex –capitano per iniziare ad abituarsi, ha saputo donare tantissimo anche nei rapporti umani e questo ha contribuito a far nascere grandi amicizie che andranno sicuramente oltre al gioco della pallavolo e che si rafforzeranno nel corso degli anni, nonostante al sabato ci sia una rete in mezzo.

Buona fortuna Lorenzo!


Alessandro Pizzelli

ZILOCCHI: SECONDO ANNO CONSECUTIVO A BUSSETO

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.7, Serie B

Zilocchi: secondo anno consecutivo a Busseto!

 

ZilocchiLuca Zilocchi sarà ancora il libero di Laurini Busseto Volley!
Ormai universalmente conosciuto come “Zillo”, il ventiseienne di Fontevivo si è neolaureato in Economia all’Università degli Studi di Parma ed ora sta pensando a nuovi progetti per disegnare il suo futuro tra idee e sogni nel cassetto. Estroverso, sensibile, buono d’animo ed estremamente chiacchierone (non lo si può di certo nascondere …) sono solo alcuni degli aggettivi che gli si addicono di più.
Nonostante sia arrivato a Busseto solo la scorsa stagione, ormai è “di casa” al Pala Remondini, ma non solo: spesso capita di ritrovarselo a leggere il giornale di prima mattina in qualche bar del borgo bussetano; non provate a cercarlo prima delle 10.30 però, perché per lui l’alba è posticipata almeno di un paio d’ore!!
Scherzi a parte, Luca ricorda così la stagione terminata pochi mesi fa: “Nonostante un inizio un po’ in salita, per me è stato uno di quegli anni “da ricordare”. Da ricordare perché dalle difficoltà iniziali, grazie a tantissimi fattori tra cui la volontà di riscattarsi e tanto, tanto, lavoro in palestra, siamo riusciti ad uscire dai momenti difficili dimostrando il nostro valore.”
Dovendo voltare pagina, chiediamo allo Zillo di dirci cosa lo ha spinto a giocare ancora per il Busseto Volley e lui ci risponde così: “Le motivazioni che mi hanno spinto a legarmi ancora alla società e al progetto sono molteplici, ma quelle più importanti sono relative ad una Società sempre presente e molto disponibile verso i suoi atleti, puntuale e precisa nei propri impegni cercando sempre di soddisfare ogni tipo di necessità della squadra. Altra motivazione, sicuramente non meno importante, è lo staff tecnico che con grande competenza e professionalità prepara allenamenti e partite. Con questi presupposti posso affermare con assoluta certezza che questo nuovo anno mi porterà a crescere come giocatore ma anche come persona, e credo che siano delle motivazioni più che valide!”

Tra un torneo e l’altro il libero bussetano non è stato di certo a riposo in questi mesi estivi, ma ora è tempo di ricaricare le pile perché tra pochi giorni è già l’ora di rimettersi ginocchiere e divisa.

In bolla al lupo Zillo!!


Alessandro Pizzelli

Laurini Busseto: buona la prima!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 21, Serie B


LAURINI BUSSETO:BUONA LA PRIMA!

Prima uscita stagionale e primi 3 punti contro Viadana.


E’ PIU’ VIADANA VOLLEY – LAURINI BUSSETO VOLLEY
1 – 3
(21-25/ 19-25 / 25-21 / 25-27)
(VIADANA: Lalloni 15, Ramponi 17, Schiavo 7, Dall’olio 1, Man 13, Daolio, Scarpi 10, Serafino, Carnevali (L). Non entrati: Chiesa.R. , Chiesa A., Lucotti, Perella. All. Paolo Forti. LAURINI BUSSETO: Lupi 8 , Grassi 19, Boschi 4, Kosmina 19, Marazzi 5, Codeluppi, Zurlini, Moroni 2, Allesch 17, Zilocchi (L). Non entrali: Ruozzi, Riccò e Mentore (L2). All. Andrea Codeluppi, Alessandro Pizzelli e Marco Moia)

Statistiche:
Durata set: 1° Set. 28min; 2°Set. 27min.; 3°Set. 26 min.; 4°Set. 32min.
Viadana. Battute sbagliate 9, ace 4; Ricezione pos. 62% (29%prf.); Attacco  44%pt; Muri 6.
Laurini Busseto. Battute sbagliate 11, ace 6; Ricezione pos. 63% (33%prf.); Attacco  44%pt.. Muri 11.

 

In foto:Giulio Marazzi, centrale.
IMG 3105Si apre il sipario e Laurini Busseto centra l’obiettivo conquistando i tre punti in palio nel match inaugurale contro l’E’ Più Viadana Volley. Una partita “degli ex” in cui oltre allo Schiacciatore Allesch che ha vestito la maglia di Viadana nelle ultime due stagioni, anche il coach Codeluppi ed il centrale Marazzi sono stati protagonisti della squadra mantovana nelle scorse stagioni.
Laurini Busseto scende in campo con Boschi in cabina di regia e Kosmina in zona due, i centrali Marazzi e Lupi e gli schiacciatori Grassi e Allesch con Zilocchi libero. I padroni di casa, invece, si contrappongono con Dall’Olio al palleggio e Ramponi opposto, Scarpi e Lalloni sulla diagonale opposta e il tandem Man-Schiavo al centro rete con Carnevali libero.
 Busseto parte subito alla grande: commette pochi errori e mette in pratica al meglio le scelte tattiche studiate in settimana. La fase muro-difesa è quasi perfetta, i nostri attaccanti trovano colpi efficaci ad in situazione ed primi due set sono firmati Busseto Volley. L’umore in campo è già alle stelle. Nella terza frazione di gioco i padroni di casa reagiscono e mettono il bastone fra le ruote alla volata giallo-blu. Un buon servizio iniziale manda in tilt l’entusiasmo bussetano che, per recuperare il gap di svantaggio, va in affanno e commette troppi errori. Coach Codeluppi fa entrare prima Moroni per Boschi, poi Codeluppi .D. per Allesch ed infine Zurlini per mettere maggiore pressione in battuta: tutto inutile però perché ormai il punteggio è segnato e le energie in campo stanno pian piano esaurendosi.
Viadana riapre il match e le due squadre si giocano il quarto set punto a punto. Nella metà campo bussetana l’intensità non è più quella di inizio gara e si vede qualche incertezza di troppo che permette agli avversari di restare in partita. Sul finire Busseto è avanti ed ha l’occasione ideale per chiudere, ma ecco che pecca ancora di lucidità ed il match si decide ai vantaggi. Boschi e compagni, però, sanno che la posta in gioco è troppo importante per andare al tie-break e un primo tempo di Marazzi prima, ed un muro di Allesch poi, mettono in cassaforte i 3 punti.
Una partita divisa in due: ottimi i primi due set in cui si è vista una buona organizzazione di squadra e in cui gli errori sono stati contenuti; sicuramente meno bene gli ultimi due set in cui, forse complice anche la stanchezza, è diminuita l’intensità e l’atteggiamento di stare in campo e si è vista una pallavolo troppo fallosa. Con i primi tre punti conquistati sarà sicuramente più facile trovarsi in settimana per lavorare sugli aspetti che non hanno funzionato al meglio.

Alessandro Pizzelli.

Laurini Busseto: ecco i numeri di maglia

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

 

Comunicato Ufiiciale n. 17, Serie B

LAURINI BUSSETO: ECCO I NUMERI DI MAGLIA

Ecco i numeri che renderanno protagonisti i nostri ragazzi in questo campionato di serie B!

In cabina di regia la tradizione la fa da padrone.
Boschi Federico #5
Moroni Michele #12


Un mix di novità e storia, invece, lo troviamo in zona quattro con gli schiacciatori Daniel e Nicola ormai lo hanno cucito sulla pelle quel numero.
Codeluppi Daniel #10
Grassi Nicola #2
Allesch Piero #15
Zurlini Alessandro #11


Numeri importanti anche al centro della rete: i numeri 1 e 17 sono parte del Busseto Volley :
Ruozzi Simone #17
Marazzi Giulio #9
Lupi Michele #1


In zona due abbiamo due volti nuovi, ma con numeri già conosciuti:
Kosmina Damir #8
Riccò Fabio #7


In seconda linea giocheranno uno con la maglia bianca e l’altro con quella rossa, ecco i due liberi:
Zilocchi Luca #6
Daolio Mentore #14

BUONA FORTUNA ragazzi!!


Alessandro Pizzelli

 

ALTRO ABBRACCIO: IL GALLO CEDRONE SALUTA IL BUSSETO VOLLEYAltr

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n. 12, Serie B

Altro abbraccio: il Gallo Cedrone saluta il Busseto Volley
Confermate le voci di mercato: anche Luca Savi lascia il Pala Remondini.

 

Dopo quello doloroso di Lorenzo Ollari, questa volta l’abbraccio è tutto per Luca Savi che lascia il Busseto Volley dopo ben 4 stagioni in cui ha vestito la maglia numero 13. Una decisione da parte del ragazzo parmigiano dalla barba incolta ed il capello sbarazzino che ha deciso di avvicinarsi a casa per conciliare meglio sport e vita privata.
SaviIn quattro stagioni un semplice “compagno di squadra” diventa un amico e una spalla su cui contare. Solitamente funziona che all’inizio ognuno mette su un piatto il meglio di se stesso, ma quando passi ore ed ore a sudare uno accanto all’altro finisci per mettere sul piatto tutto te stesso: sia i pregi che i difetti e sei pronto a condividerli con tutti i tuoi compagni. Luca non ha rispettato nessuno di questi “step”: è arrivato e si è presentato così com’è, tutto in un botto e senza filtri o timori. Nel suo essere così spontaneo ed estroso ha colpito nel cuore di compagni di squadra, società e tifosi che si sono affezionati a lui e, nonostante qualche incomprensione, ogni volta si è riusciti sempre a risolvere i problemi e lottare assieme per la causa comune.
Sarà dura girarsi e non vedere più nessuno fare le andature con le scarpe slacciate, sarà dura non vedere più gli ormai obbligati riti propiziatori e sarà dura non scoutizzare più la battuta  del numero 13 che è un mix tra tecnica e scaramanzia. Non sarà di certo facile abituarsi all’assenza di queste cose, ma sarà ancora più difficile abituarsi all’assenza di una persona così spontanea e d’animo buono con cui condividere ogni tipo di emozione in modo vero e trasparente. Una forza trainante in campo, soprattutto nelle situazioni più difficili, ed un animo senza eguali all’interno dello spogliatoio .
Lo si diceva qualche giorno fa, lo sport è anche questo e come ci sono le vittorie e le sconfitte, ci sono anche i “benvenuti” e gli “arrivederci”; certo, non è mai facile abituarsi, ma bisogna farlo perché è la mentalità sportiva che lo impone! Una cosa però è certa, lo sport è fatto anche di rapporti umani ed il giocare assieme con un pallone spesso si trasforma in un’amicizia solida e naturale anche al di fuori della palestra: diverse sono le amicizie che legano Luca a diversi di noi, ed è certo che queste si rafforzeranno sempre più anche da avversari.

La Società ci tiene a ringraziare di cuore Luca per questi quattro anni passati fianco a fianco ed aver indossato la maglia numero 13 sempre con impegno e serietà, lottando sempre per il bene della squadra!

 

Che stiano tranquilli tifosi e simpatizzanti, l’esultanza del Gallo Cedrone non ci abbandona e potrete ancora ammirarla, anche se questa volta dalla parte opposta della rete.

 

Buona fortuna Saveriana!


Alessandro Pizzelli.

 

DAOLIO: GIOVANE PROMESSA A DISPOSIZIONE DI MISTER CODELUPPI

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.9, Serie B

Daolio: giovane promessa a disposizione di Mister Codeluppi

 

Altra new entry di questo Laurini Busseto Volley è il giovane promettente Daolio che andrà ad affiancare il nostro Zilocchi nel ruolo di libero. Ma andiamo con ordine e conosciamo meglio la giovane promessa…
daolioMentore Daolio è nato nel 2000 ed abita a Gussola, un paese in provincia di Cremona, attualmente frequenta il  Liceo Linguistico di Casalmaggiore e, nonostante la sua giovane età, ha già dimostrato molta attitudine nel ricoprire questo ruolo.  
Pallavolisicamente ha mosso i suoi primi passi a nella Società del suo paese, per poi passare al Cingia Volley e giocare sia in U17, sia in Prima Divisione e restarci per tre anni. Dopo una piccola parentesi  nel Pizzighettone in serie D e Under 17, l’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Esse Elle Casalmaggiore in serie C e Under 18. Ed eccolo quindi arrivare nella big family del Busseto Volley!
Determinato e dedito al lavoro, Mentore si dice carico ed entusiasta per mettersi alla prova in un livello così diverso rispetto a quello in cui era abituato: “Ho deciso di sposare questo progetto perché credo sia l’occasione che mi permetta di migliorare tecnicamente e caratterialmente. I miei obiettivi credo siano comuni a qualsiasi altro sportivo: voglio lavorare sodo per riuscire a raggiungere livelli sempre più alti”.
La Società è estremamente entusiasta di avere una giovane promettente all’interno della serie B ed è convinta che lo staff tecnico prima ed i suoi compagni poi, siano un mix ideale nel garantire quella crescita tecnica ed umana a cui l’atleta aspira.


Buona fortuna Mentore e benvenuto tra noi!

 

Alessandro Pizzelli

ZURLINI E RICCO’: DUE NUOVI VOLTI DEL BUSSETO

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Comunicato stampa n.6, Serie B


Zurlini e Riccò: due nuovi volti del Busseto

Prosegue la presentazione di questo Busseto Volley: ecco due nuovi acquisti che parteciperanno per la prima volta ad un campionato nazionale.
zurlini
Alessandro Zurlini, classe ’89, vive in provincia di Cremona e lo scorso anno ha indossato la maglia della “Pallavolo Cremonese”: società con la quale conquistò la promozione in serie C nel 2015, per giocarvi poi nelle due stagioni successive. Per lui il volley è una grande passione, tanto che nei mesi estivi è ormai una presenza fissa a tutti i tornei di Cremona e dintorni.  “La scelta di giocare a Busseto è stata dettata dalla voglia di provare a mettermi alla prova in un campionato di un altro livello, con compagni più esperti di me. Sono consapevole che ci sarà da lavorare tanto, ma sono carico e voglio dare il mio contributo a mister, compagni di squadra e società” ecco le prime parole del nuovo schiacciatore del Busseto Volley.


riccSpostandoci di qualche chilometro, l’altro volto nuovo si chiama Fabio Riccò, classe 1987, e vive in provincia di Piacenza.  Nelle ultime quattro stagioni ha vestito le maglie di Castellana Volley, Monticelli, Pallavolo Cremonese (proprio a fianco del capitano Zurlini), mentre lo scorso anno ha disputato sempre il campionato di serie C ma con la maglia della Liberas San Paolo. Anche  per lui sarà la “prima volta” in un campionato di serie B e sarà alle spalle di un atleta esperto come Kosmina: “è un’occasione unica, che mi permette di mettermi alla prova, cercando di migliorare allenamento dopo allenamento” queste le parole di Fabio a pochi giorni dall’inizio della preparazione.

 

Un grande IN BOCCA AL LUPO ad Alessandro e Fabio per questa nuova esperienza !

Alessandro Pizzelli

I nostri sostenitori

 tornimec 2   Laurini officine meccaniche logo acl akomag 

  parametrica LogoMinozzi     occhi Tinelli new  

Logo AXA 1  FerrariEBedini  Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014 

LogoQBM  avis  Bottega della carne roncheiServizitalia 1