Inizio amaro dell'Akomag.

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News serie B

Serie B2 Maschile.
 
Inizio amaro dell'Akomag.
B2 saluto
 
Akomag Busseto vs Mangini Novi Pall. Al.
1 - 3
(17-25/25-22/14-25/16-25)
 
(Akomag: Pizzelli,Grassi, Armeti, Sarubbi, Dioni, Lupi, Mordonini, Moroni, Savi, Ruozzi, Filippi(L). N.e. Cattani. All. Ferrari e Buzzetti. Mangini Novi: Diolaiuti, Semino, Prato, Mangini, Repetto, Repossi, Donati, Betucchi, Pecorari, Scarrone, Nonne, Quagliozzi(L1), Gobbi(L2) All.Agosto)
 
Arbitri : Laterna Michele e Fratellini Alessandro (BO)
 
Debutto amaro dell’Akomag Busseto contro la Mangini Novi Pallavolo Alessandria.
Mister Ferrari schiera dal primo minuto Sarubbi in regia con opposto Lupi, centrali Ruozzi e Savi, come schiacciatori Grassi e Armeti e Filippi in difesa. Di contro Novi presenta al palleggio Nonne, opposto Diolaiuti, Pecorari e Semino al centro e Scarrone e Donati sull’altra digonale, libero Gobbi.
Sin dai primi momenti di gioco spiccano le doti tecniche degli ospiti e, dopo un equilibrio iniziale fino all’8-8, le battute dello schiacciatore Donati mettono in ginocchio la ricezione bussetana ed i piemontesi conquistano facilmente il primo set. La partita riprende ed i nostri ragazzi sembrano essere più ordinati e determinati a recuperare lo svantaggio: il match si gioca punto a punto fino a quando una distorsione alla caviglia del palleggiatore Nonne porta disorientamento in casa di Novi ed il set lo chiudono i verdiani. Dal terzo e quarto set ritornano in cattedra gli attaccanti Donati, Scarrone e l’opposto Diolaiuti che dimostrano tutta la loro superiorità: il muro del Busseto sembra essere inesistente, la difesa non riesce a compensare e gli ospiti volano verso la prima vittoria del campionato.
Purtroppo si è vista un’Akomag non ancora all’altezza del livello di gioco e, nonostante mister Ferrari abbia cercato più volte di cambiare le carte in tavola, il risultato non è cambiato. Il campionato quindi parte in salita ma siamo solo all’inizio e non ci si deve abbattere: allenamento dopo allenamento bisogna puntare a migliorare sia individualmente, sia come squadra.

Il prossimo appuntamento è per domenica 27 ottobre, a Camaiore, contro il “WTS Volley Massa”.
 
A.P.