marchio qualit 18 web

Debutto casalingo: due punti contro Montichiari!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

 

Serie B2 maschile
 
DEBUTTO CASALINGO: DUE PUNTI CONTRO MONTICHIARI!
 
AKOMAG BUSSETO – LORINI MONTICHIARI BS
3-2
(25-22 / 20-25 / 18-25 / 25-14 / 15-12)
 
(Busseto: Lupi, Grassi 17, Dioni 17, Pizzelli 7, Decastri, Moroni 4, Savi 8, Ollari 24, Ruozzi 1, Godi (L). N.e. Cattani e Adorni. All. Ferrari Simone.
Montichiari: Bastiianini 9, Boniotti 1, Busato 16, Vigalio 12, Bartoli 21, Verita 1, Bozzoni 5, Ponzoni, Fabbro 2, Caleffi (L). N.e. Lorini, Garzetti, Baresi (L2). All. Gandini Simone)
 
Statistiche:
Durata set: 1° 31min.; 2° 27 min.; 3° 20 min.; 4°24 min.; 5° 19 min.
Akomag: Battuta: 7 punti, 9 errori; Ricezione: 68%pos. (53%prf.); Attacco: 63 punti, 18 errori; Muri vincenti 8.
Montichiari: Battuta: 2 punti, 9 errori; Ricezione: 61%pos. (41%prf.); Attacco: 54 punti, 14 errori; Muri vincenti 11.
 
Lorenzo Ollari, schiacciatore
(24 punti realizzati)
OllariAncora un tie-break e ancora due punti! L’Akomag vince davanti al pubblico bussetano contro Montichiari!
Lo “starting six” giallo blu rimane lo stesso di quello di Cantù: Moroni al palleggio con capitan Dioni in posto due, Grassi e Ollari sulla diagonale di zona quattro, Pizzelli-Savi al centro con Godi libero.
Dai primi scambi si vede subito che Ferrari e i suoi hanno preparato bene la partita: ordine in campo e rispetto delle consegne permettono al Busseto di comandare per tutto il parziale; dal 16-10 del secondo time out tecnico, i padroni di casa chiudono 25-22.
Montichiari però non ci sta e torna in campo con un’altra marcia: l’opposto Bartoli inizia ad ingranare ed i suoi attacchi perforano il nostro muro. L’Akomag è costantemente in svantaggio di tre punti e gli ospiti ne approfittano riportando la partita in parità.
L’incontro riprende con un sostanziale equilibrio nella fase iniziale del terzo parziale. Nella nostra metà campo però si fatica a murare, e gli attacchi al centro non sono efficienti come dovrebbero. Il tecnico bussetano decide di cambiare le carte e fa entrare Ruozzi al poso di Pizzelli. Il gioco però non riesce a migliorare e qualche incertezza in ricezione contribuisce a portare i nostri ragazzi sotto 20-14. Entra anche Lupi al posto di Dioni per cercare di cambiare marcia, ma Brescia chiude sul 18-25.
Dopo due set sotto tono la reazione bussetana finalmente arriva: ritorna in campo capitan Dioni e restano Ruozzi e Savi al centro. Busseto vuole a tutti i costi guadagnare dei punti! La ricezione ritorna ad essere praticamente perfetta e la coppia Grassi-Ollari è infermabile da zona quattro. Con un quarto set colorato solo giallo-blu, l’Akomag porta anche il secondo match del campionato al tie -break.
Mister Ferrari non cambia nulla e si fida ancora dei suoi ragazzi che partono da dove avevano finito: palla su palla il Busseto ottiene il cambio campo in vantaggio e si porta sul 10-7. Gli ospiti però non ci stanno e, complice anche la grande esperienza di giocatori come lo schiacciatore Busato (autore di ben 16 punti), non mollano e rimangono attaccati sino alla fine.
I giochi si chiudono definitivamente sul 15-12, con una gran bella vittoria ed altri due punti nel salvadanaio!
 
Bravi ragazzi!
 
Il prossimo appuntamento è per sabato 1 novembre alle ore 18.00, sempre a Busseto, contro la temibile formazione di Costa Volpino!
 
A.P.

 

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis    LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

    logo alleroncole 20022014  Bottega della carne      Logo MEZZADRI 1