marchio qualit 18 web

Match da dimenticare per l'Akomag

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

 

Serie B2 maschile.
 
MATCH DA DIMENTICARE PER L’AKOMAG
Un Busseto “reinventato” si arrende alla superiorità di Montichiari.
 
Lorini Montichiari – Akomag Busseto
3 – 0
(25-17 / 25-14 / 25-18)
 
(Akomag Busseto: Lupi 6 , Bertuzzi 4 , Sarubbi, Durante 7, Moroni, Ruozzi 3, Grassi 7, Moroni (L)., Pellegrini, Savi N.E. Toscani. All. Codeluppi e Pizzelli.
Montichiari: Bastianini 5, Boniotti 2, Busato 5, Fraccaro 7, Bartoli 20, Vigalio 8, Grezzi, Ponzoni, Fabbro, Caleffi (L). N.e. Lorini, Fava, Verità, Candeli. (L). All. Gandini.)
 
Arbitri: Fellini Matteo e Fossi Christian
 
Durata set: 1°Set 25 min. 2°Set. 22 min. 3°Set. 26 min.
Akomag: Ricezione: 44% (Prf.31#); Attacco: 20 punti e 11 errori; Battuta: 2 punti e 4 errori; Muro punti 5.
Montichiari: Ricezione: 59% (Prf.24 #); Attacco: 36 punti e 8 errori; Battuta: 3 punti e 13 errori; Muro punti 8.
 
Andrea Durante, schiacciatore, 7 punti realizzati.
9.9Nulla da fare per un’Akomag decimata che è costretta ad arrendersi di fronte ad un imponente Montichiari che con questi 3 punti si conferma in testa al campionato.
Dicevamo appunto di un’Akomag decimata che, oltre all’ormai consueta assenza di Fiorentini, questa giornata ha dovuto fare a meno anche del libero Benecchi, costretto a sedersi sugli spalti del Pala George per scontare la squalifica rimediata contro Cisano. Come se non bastasse nel riscaldamento pre-partita si è aggiunto anche il risentimento muscolare di capitan Ollari che, pur mettendocela tutta, non è riuscito a scendere in campo. Ecco quindi che coach Codeluppi, ormai un “veterano” di queste situazioni limite, decide di schierare Moroni con la maglia da libero, Sarubbi in cabina di regia con Lupi opposto, in posto quattro Durante e Grassi, mentre al centro Ruozzi e Savi.
I padroni di casa invece schierano il sestetto tipo con Boniotti al palleggio e Bartoli opposto, Busato e Vigalio schiacciatori, Bastianini-Fraccaro al centro rete con Candeli libero.
Già dai primi scambi si prevede una giornataccia per i nostri ragazzi che, pronti-via, prima si inginocchiano alle battute dell’esperto Busato e a seguire non riescono ad arginare il contrattacco bresciano; dopo pochi minuti siamo già 12-2 per i padroni di casa. La reazione d’orgoglio però non si fa attendere e palla dopo palla Lupi e compagni provano a recuperare, portandosi sin sul 20-16 per poi arrendersi sul 25-17.
Il set riprende e purtroppo anche la musica non sembra essere cambiata di molto: i padroni di casa, trascinati dai potenti attacchi di Bartoli, mantengono le redini del match e dal 8-5 allungano sul 16-8. L’Akomag, di contro, continua a soffrire il cambio palla e non riesce a perforare la difesa avversaria. Coach Codeluppi prova la carta Pellegrini al posto di Lupi, ma in men che non si dica anche il secondo set termina in favore di Montichiari sul 25-14.
I sestetti rimangono invariati e Lupi e compagni fanno di tutto per rimediare al pessimo risultato sancito dal campo. I risultati arrivano nel breve termine e per i primi minuti si gioca punto a punto. Dall’11-11 però i bresciani cambiano nuovamente passo e allungano le distanze sul 15-21 e, senza troppa fatica, mettono il Busseto alle corde costringendolo a gettare la spugna sul 25-18 dopo poco più di un’ora di partita. Insomma, un match da dimenticare per i nostri ragazzi che prima si sono trovati ad affrontare la corazzata giallo-nera con troppe assenze che hanno causato disordine e caos all’interno del rettangolo di gioco.
Onore e merito sicuramente agli avversari che anche questa volta si sono dimostrare efficaci e molto attenti nella fase difensiva, trascinati dall’opposto Bartoli che risulta essere il MVP con 20 punti all’attivo.
Archiviato questo sabato nero, ora è il momento di riordinare le idee, recuperare qualche assenza e mettersi al lavoro per preparare al meglio la sfida decisiva di sabato prossimo contro San Martino in Rio.

A.P.

 

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis   parametrica LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

    logo alleroncole 20022014  Bottega della carne      Logo MEZZADRI 1