marchio qualit 18 web

Parola al capitano Ollari!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B


Serie B2 maschile
PAROLA AL CAPITANO OLLARI
 
Con la partita di sabato scorso è terminato il campionato nazionale di serie B2. In questi giorni in ognuno degli atleti, allenatori e dirigenti saranno balenati in testa una miriade di pensieri: stanchezza, bilancio della stagione, sentimenti personali, prospettive per il futuro …
Non c’è cosa migliore che vivere tutto questo attraverso le parole di chi questa stagione l’ha vissuta intensamente e fino in fondo: diamo la parola al capitano Lorenzo Ollari.
 
14 14Ciao Lorenzo,
andiamo per gradi e partiamo dall’inizio. La stagione è iniziata in salita, poi un lento recupero, ma la classifica era sempre severa e non dava mai un attimo di tranquillità: come ti sei sentito dopo la vittoria contro Seriate che vi ha garantito la salvezza matematica?
Abbiamo fatto un bel sospirone a pieni polmoni! Ne avevamo tanto bisogno perché c’era un periodo in cui sentivamo di non essere,rispetto alla classifica, dove meritavamo di stare: in questi casi la cosa più dura è quella di non vedere gli sforzi di tutti ripagati dai risultati del sabato. Quella vittoria, oltre alla salvezza matematica, ha portato una ventata di ottimismo e ha risollevato a tutti il morale e la dimostrazione sono state le quattro vittorie ottenute nelle ultime cinque partite.
 
Per il primo anno sei stato il capitano dell'Akomag: come ti sei trovato in questi panni?
All'inizio è stato un po' difficile: non capivo esattamente se dovesse essere presente nel mio comportamento qualcosa di diverso rispetto a quello che ero solito fare in palestra. Dopo i primi tempi però mi sono confrontato con i due coach e con qualche amico ed ho capito che potevo lasciami andare: da li ho iniziato a vivere questo ruolo serenamente! Credo che il capitano sia una figura importante perché, oltre che essere d’esempio per tutti, deve anche avere sempre un occhio per ogni singolo compagno di squadra, alzare i toni quando è necessario e cercare un confronto quando ce n'è il bisogno! Ringrazio i miei compagni che mi hanno facilitato in ogni modo possibile.
 
Se ti chiedessero 3 aggettivi per descrivere questa stagione? E di spiegare in una manciata di parole il perché...
Impegnativa: siamo stati tanto in palestra, abbiamo avuto un mese intero senza vittorie che ha messo a dura prova gli animi di tutti noi, abbiamo testato la nostra capacità di concentrazione dal primo all'ultimo allenamento.
Sfortunata e qui parlo di infortuni: in 8 mesi abbiamo avuto tre distorsioni alla caviglia, delle quali una che ha tenuto Fiorentini ai box per cinque mesi, tre strappi muscolari ed un problema al ginocchio che ha costretto Simone a stringere i denti per questi ultimi due mesi.
APPAGANTE: sono sicuro che in questi otto mesi ognuno di noi abbia migliorato tantissimo il proprio livello di gioco. Siamo più sicuri, percepiamo meglio i "momenti della partita", abbiamo allargato di molto l'applicazione tattica e la concentrazione. Penso che per uno sportivo non ci sia niente di più bello che vedere i proprio sforzi ripagati, sentirsi migliorati e migliori: è cosi che ci sentiamo.
 
Ormai sono diversi anni che partecipi al campionato Nazionale e per un certo verso possiamo considerarsi un "esperto". Qual è stata la tua impressione sul girone di quest’anno?
Ho la sensazione che le prime quattro squadre (Montichiari, Mantova, Cisano e Viadana) abbiano qualcosa in più rispetto alle prime squadre della scorsa stagione; per il resto la classifica ha dimostrato grande equilibrio dalla quinta alla dodicesima posizione.
Sicuramente l’ultima vittoria contro Viadana è stato grande motivo di soddisfazione e consapevolezza di chi siamo.
 
Sarai al corrente della fusione tra b1 e b2 prevista per la prossima stagione. Secondo te come cambierà il campionato? Quali sono le tue aspettative/timori?
Vado un po' controcorrente e ti dico che secondo me non cambierà eccessivamente. La serie A2 vedrà molte più squadre partecipanti,credo che molte b1 verranno svuotate per riempire i rese della categoria superiore. Nonostante questo il livello sarà sicuramente al rialzo!
 
Ringraziamo il capitano per le belle parole e, soprattutto, per l'impegno e la professionalità dimostrata in questi mesi: un esempio per tutti!
Bravo Lollo!!
 
A.P.

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis   parametrica LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

occhiLogo AXA 1    logo alleroncole 20022014 

    Bottega della carne roncheiServizitalia 1  Logo MEZZADRI 1