marchio qualit 18 web

TRE PUNTI CHE VALGONO ORO

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Serie B maschile

Tre punti che valgono oro


LAURINI BUSSETO- BORGHI CASTELFRANCO EMILIA
3 - 0
(25-19 / 25-21 / 25-20)

LAURINI BUSSETO: Lupi 16, Grassi 18, Boschi 1, Codeluppi 3, Moroni, Savi 9, Ollari 7, Zilocchi (L). N.e. Ruozzi, Dioni, Alfarano e Manzone. All. Andrea Codeluppi e Alessandro Pizzelli.  CASTELFRANCO: Bigarelli 8, Emiliani 5, Montanari 12, Giovenzana 2, Zacchia 6, Dalla Casa 5, Montorsi, Nicolini, Porta 1, Fregni (L). N.e. Gnoni, Totti e Mantovani. All. Andrea Asta e Riccardo Bombardi.

Arbitri: Lorenzo Mazzochetti – Claudia Angelucci

Dati:
Durata set: 1°Set. 28min. ; 2° Set.30 min. ; 3° Set.27 min.
Laurini Busseto: Battuta: 6 punti e 9 errori. Ricezione pos.62% (33%prf); Attacco pt 40 % (37pt. e 6 err.) Muri fatti: 11.
Castelfranco: Battuta: 4 punti e 9 errori. Ricezione pos.50% (23%prf); Attacco pt 33 % (30pt. e 5 err.) Muri fatti: 5.
MVP del Match: Nicola Grassi, opposto Busseto Laurini Busseto con 18 punti realizzati.

In foto Daniel Codeluppi, schiacciatore.

CodeluppiOttima prova per Ollari e compagni: senza se e senza ma chiudono la pratica Castelfranco in un’ora di gioco e balzano fuori dalla zona rossa della classifica.
In un match che vale oro coach Codeluppi si affida al “sestetto base” delle ultime partite con Boschi al palleggio e Grassi opposto, i centrali Lupi e Savi, capitan Ollari e Codeluppi.D. in zona quattro e Zilocchi libero. Nell’altra metà campo coach Asta schiera i suoi: Nicolini al palleggio e Montanari opposto, Bigarelli e Giovenzana sull’altra diagonale e il tandem Zacchia-Emiliani al centro con Fregni libero.
Laurini Busseto inizia con il piede sull’acceleratore: mette pressione in battuta e dimostra una sinergia muro-difesa quasi perfetta che porta il punteggio subito avanti 16-8. Gli attaccanti avversari non riescono ad essere incisivi e la cabina di regia viene affidata a Montorsi; i nostri ragazzi però non si fanno distrarre e continuano a muoversi in modo ordinato e preciso. Nonostante qualche esitazione nel mettere a terra l’ultima palla, il primo parziale, praticamente a senso unico, termina sul 25-19.
Cambio campo e i modenesi provano a cambiare le carte in tavola con Dalla Casa al posto di Giovenzana e Montorsi al posto di Nicolini; tutto invariato, invece, nella metà campo bussetana. Il gioco riprende e le due squadre giocano punto a punto ma qualche distrazione di troppo porta gli avversari in vantaggio 13-16. Il tecnico verdiano richiama i suoi, mettendo ordine e spronandoli a commettere meno errori: detto, fatto! Al ritorno in campo la difesa riesce a contenere gli attacchi dello schiacciatore Bigarelli e dell’opposto Montanari e, con pazienza e costanza, il match si riporta in parità. Un ottimo turno in battuta di Savi mette in scacco la ricezione avversaria ed il Busseto chiude anche il secondo parziale sul 25-21.
Ollari e compagni cavalcano l’onda di entusiasmo che li ha portati sul 2-0: sono consapevoli dell’importanza della vittoria e non si lasciano scappare di mano l’occasione. Una buona ricezione permette al regista Boschi di smistare il gioco a proprio piacimento e gli attaccanti bussetani fanno il resto: dal 16-11 si vola sul 21-15 per poi volare verso il traguardo del 25-20.
Con un gioco ordinato ed un’ottima organizzazione tecnico-tattica il Laurini Busseto conquista tre punti che valgono oro sia per la classifica sia per il morale: si potrà tornare ad allenarsi con il sorriso sulle labbra e con molta più fiducia nei propri mezzi.
Tra le fila del Busseto Volley buona la prestazione di tutti i ragazzi, in particolare dell’opposto Nicola che termina il match con 18 punti realizzati e del centrale Lupi con 16. Nella metà campo avversaria a chiudere in doppia cifra è l’opposto Montanari con 11 punti.

 

A.P.

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis    LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

    logo alleroncole 20022014  Bottega della carne      Logo MEZZADRI 1