marchio qualit 18 web

Si apre il sipario della serie B

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie B

Serie B, comunicato n. 6, 11/10/2018

SI APRE IL SIPARIO DELLA SERIE B
Il Busseto Volley inizia da Genova: una trasferta per testare la nuova squadra e il nuovo campionato.

Finalmente l’attesa è terminata e sabato inizia un nuovo campionato: nuove sfide, nuove emozioni e nuovi obiettivi per questa squadra in gran parte rinnovata. In questo primo periodo di preparazione la squadra ha lavorato sodo per cercare di trovare una propria identità e oliare al meglio tutti i meccanismi, sempre arrugginiti in una squadra che vede tanti innesti.
Ebbene si, ci sono tanti volti nuovi in questo Busseto Volley che, nonostante le grandissime difficoltà di inizio estate, è riuscito a creare tutti i presupposti per un nuovo campionato nazionale di serie B, premiando il valore umano dei ragazzi e cercando di fare inserimenti mirati, compatibilmente con le limitate risorse economiche. Certo, sarà un campionato difficile e ricco di insidie, ma per centrare l’obiettivo salvezza non sono ammessi alibi e bisogna iniziare sin da subito con massima attenzione e aggressività.
Dicevamo dei tanti volti nuovi, ad iniziare dalla cabina di regia che vede protagonisti il parmigiano Michele Bovio e il toscano,ma ormai piacentino d’adozione, Piero Pardossi; sempre rimanendo in zona Firenze, e spostandoci solo pochi centimetri nel rettangolo di gioco, troviamo il centrale Federico Menichetti ed il bussetano Salvatore Manone. Sulla diagonale di zona quattro c’è un graditissimo ritorno di nome Carlo Pellegrini, che torna a vestire la maglia del Busseto dopo il biennio trascorso a Parma, mentre in seconda linea indosserà la maglia di libero Davide Colombo, che arriva dalla provincia di Pavia. A completare i “nuovi innesti” ci pensa il giovane Francesco Orsi (Frank, per tutti, ndr) che mette piede in prima squadra dopo essere cresciuto nel settore giovanile bussetano affidato alle mani sapiente di coach Marco Pizzola: un motivo di grande orgoglio per tutta la società che premia il lavoro fatto in questi anni.
A fianco di questi sette volti nuovi ci saranno coloro che hanno già difeso i colori del Busseto Volley la scorsa stagione e, molti di loro, ormai “di casa” al Pala Remondini: in zona quattro troviamo Daniel Codeluppi, Alessandro Zurlini e Piero Allesch; fa ritorno in zona due l’ormai adottato Michele Lupi, mentre al centro della rete, con la fascia da capitano e con l’inseparabile numero 17, troviamo il centralone Simone Ruozzi.
Le novità non si fanno attendere nemmeno dalla panchina dove, a fianco del timoniere Andrea Codeluppi e del suo vice Alessandro Pizzelli, ecco il grande ritorno di Mattia Ruozzi che seguirà la squadra nelle vesti di Dirigente Accompagnatore, affiancato dal mitico Cristian Torri che sarà al referto cartaceo. Al loro fianco troveremo Carola Orsi, una new entry tutta in rosa che sarà il nostro medico, e che si ritroverà nella stessa palestra che la vide protagonista nei campionati giovanili di qualche annetto fa. Super confermato anche il preparatore atletico Andrea Solari che sarà affiancato da Davide Decastri: due preziosissime risorse che permettono di curare al meglio anche l’aspetto fisico dei nostri atleti. Dietro al sipario resta di primaria importanza il ruolo del Direttore Sportivo Fabio Garbi: un punto di riferimento per tutta la “ciurma” e sempre disponibile per cercare di risolvere i problemi che, ahimè, già in questa prima fase non si sono fatti attendere.
Insomma, una Big Family che vede tanti volti nuovi affiancare quelle che ormai sono delle colonne portanti degli ultimi anni e anche il campionato 2018/19 non manca di sorprese: dopo gli anni trascorsi tra Emilia Romagna e Toscana, quest’anno ci si sposta verso nord tra Lombardia, Piemonte e Liguria.
Insomma, tutto è pronto per un nuovo cammino e da sabato si inizia a fare sul serio: gran parte delle squadre che affronteremo sono ben strutturate e per riuscire ad onorare al meglio i colori bussetani servirà molta forza di volontà, voglia di mettersi alla prova in ogni singola occasione e dare sempre il massimo, sia durante la settimana sia al sabato. L’umiltà, il lavoro e l’attaccamento alla maglia sono stati sempre aspetti in cui crediamo profondamente e quest’anno più che mai dovranno essere le tre nostre parole d’ordine.

La prima partita ci vedrà protagonisti questo sabato nel capolugo ligure contro il Cus Genova: una squadra per certi versi “nuova” ma che vede inserimenti importanti come lo schiacciatore Colombini ed il regista Michele Nonne.Il fischio d’inizio è previsto per le ore 18.00 al Pala Cus; a dirigere l’incontro ci saranno il Sig. Marco Pasin ed il suo assistente Sig. Antonio Mazzarà.

Il debutto casalingo è previsto per sabato 20 ottobre, alle ore 17.30, e chissà se anche in quell’occasione vedremo qualche altra novità.
Un grandissimo “in bocca al lupo” a tutti i nostri ragazzi, se lo meritano!!

 

A.P.

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis   parametrica LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

occhiLogo AXA 1    logo alleroncole 20022014 

    Bottega della carne roncheiServizitalia 1