Serie D maschile: cosa ne pensa il coach Adriano Redaelli

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News serie D maschile

Mancano poche ore all'inizio del campionato di serie D maschile!!
 
Conosciamo meglio il coach Adriano Redaelli e vediamo quali sono i suoi obiettivi...
 
adriano
Nome: Adriano.
 
Cognome: Redaelli.

Data di nascita: 16/11/1974

Cosa ti ha spinto ad allenare questa squadra e quali sono i tuoi obiettivi?
Ho accettato di allenare all’interno di questa società perché la reputo seria e ben organizzata, la cui prerogativa è la crescita dei giocatori, e questo avviene dando loro il massimo supporto ma, allo stesso tempo, senza mettergli ansia e pressioni. 
 
Ormai è da oltre un mese che alleni questi ragazzi, cosa pensi della squadra? Per te quali sono i punti di forza e quali quelli su cui ci sarà da lavorare di più?
La squadra di quest'anno è ben assortita, con un misto di entusiasmo ed esperienza: ci vorrà qualche settimana per metabolizzare il cambio di categoria ma contiamo di far bene da subito.
Attualmente il punto di forza della squadra è la grande capacità di difendere e di lottare su tutti i palloni: una caratteristica che, abbinata a delle buone individualità in attacco, è sicuramente un buon punto di partenza.
Da migliorare sicuramente il fondamentale del muro e il servizio: due aspetti dove dobbiamo incrementare sia qualità che continuità.