La Bombonera non perdona!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 19 maschile.
La "Bombonera" non perdona!
 
under 19 maschile
 
Volley Ball San Martino vs Busseto Volley
3 - 1
(25-17,25-23,20-25,25-17)
 
(VBSM: Aguzzoli, Becchi 3, Bellini 17, Bonfiglioli 12, Fantini 5, Grosu, Mari, Palemborghli 2, Soreni 6, Spaggiari 8, Monari 8, Salvioli G.(L), All. Bonacini, Palemborghi. BUSSETO VOLLEY: Ballotta 3, Ciciliato N.(L), Marchionni, Cattani. S.6, Cattani.L. 18, Boschi 4, Marocchi 7, Pedretti, Godi, Vaccari 1, Michelazzi 8 All. Pizzola.)

Ospiti nella tana dei temibili ragazzi di San Martino in Rio, nella seconda gara di U.19 maschile, i ragazzi di mister Pizzola, si presentano con un certo timore riverenziale, e questo si vede sin dalle prime azioni, dove al di la della rete si vede la squadra di casa partire subito forte e portarsi avanti 7-3, poi 18-13 ed infine 25-17. I ragazzi bussetani commettono troppi errori banali e senza quella cattiveria che serve per una squadra forte fisicamente oltre che tecnicamente, nulla servono le poche occasioni da punto sfruttate. Secondo set vede la strigliata del mister e finalmente la grinta sale e porta Busseto avanti 9-2, ma è un attimo perché i reggiani con una serie di buonissime battute flot dell’esperto Bellini, si lasciano raggiungere e superare 16-15. Il pallone Mikasa a cui i nostri ragazzi non sono abituati fanno un brutto scherzo e mettono in crisi la ricezione bussetana. Senza attacco dal centro e impostare i punti con palla alta è veramente tutta in salita la strada, soprattutto contro il muro granitico del VBSM che a fine partita concluderà con ben 10 punti contro i soli 3 degli ospiti. Mister Pizzola cambia un Boschi in giornata no sia in seconda linea dove commette molte imprecisioni sia in fase difensiva che di ricezione, che in attacco dove il “braccino” lo penalizzerà nel tabellino punti fatti. Ballotta entra nel secondo set iniziato e nel terzo parziale, ma anche lui farà fatica a concludere i punti, pur mettendoci tanta grinta. Bene la coppia Cattani Simone e Marocchi Alberto che sfruttando il doppio palleggiatore, cercano di smarcare il muro avversario ed aiuteranno a portare a casa alcuni punti fondamentali per la conquista del terzo parziale. I centrali inveceb faranno fatica a muro a chiudere sulle alzate tese di Palemborghi C. che dal suo ingresso ha condotto una ottima distribuzione di gioco. Sta crescendo il nuovo libero Ciciliato, ma mister Pizzola, alla fine della partita dirà che si aspettava di più da tutti, soprattutto come grinta e come cattiveria nel cercare il punto ad ogni azione. Soprattutto contro una squadra forte ed equilibrata come quella di San Martino in Rio, che vede giovani atleti dalle buone doti atletiche che sanno concretizzare il gioco portando in classifica tre punti importanti. Il solo Cattani Luca non basta per vincere, soprattutto se anche lui a sprazzi vuole strafare e getta al vento alcuni punti ormai fatti. Tanto lavoro ancora per cercare di sistemare il giocattolo, soprattutto ci vuole convinzione nei propri mezzi e tanta volontà di crescere ed imparare dalle sconfitte. Prossimo appuntamento domenica 27/10 a Busseto contro un Campegine che sta facendo la sua esperienza in serie D e che non verrà certo in trasferta senza volontà di portare a casa dei punti. Sarà assente Cattani Luca impegnato a Massa con la B2, vedremo la maturità del resto della squadra.
 
M.P.