Under 17 mascile: Prima vittoria!

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News Settore Giovanile

Under 17 maschile.
Prima vittoria!
 
Busseto VolleyVolley Scandiano
3- 2
(22-25 / 25-18 / 19-25 / 25-17 / 17-15)
 
(Busseto Volley: Malavolta G.(7), Beretta N.(9), Gianfredi M.(3), Mainardi L.(13), Febbroni A., Azzali D., Toscani R.(33), Toscani S.(5), Comati N., Veneziani R. All. Pizzola M. Volley Scandiano: Aldini L.(7), Antonietti C., Carloni R.(2), Fontana L.(5), Ganassi R.(7), Mattioli D., Proietti F.(1), Rondoni A.(9), Severi A.(16), Tancredi S., Turrini G.(1) All. Nasi A.)
 
Arbitro: Piazza Gianluigi (PR)
 
Partita dai due volti per i bussetani capitanati da Toscani R. che vogliono ben figurare davanti al pubblico amico per la prima partita interna della stagione. Lo Scandiano sono squadra mista under 15 come la nostra, ma con individualità fisiche che vedono i giocatori possedere destrezza e potenza nel colpo di attacco superiori.
La partite vede misurarsi le due squadre con in campo un Busseto che si presenta con i due palleggiatori Beretta e Toscani R., al centro Gianfredi e Toscani S., schiacciatori di banda Malavolta e Comati. Partenza sprint che vede i padroni di casa portarsi sul 20-15 ed il set sembra cosa fatta, ma l’ingenuità di aver vinto il set fa si che i reggiani concentrati rimontano ed i nostri ormai nervosi perché non riescono più a fare punto, subiscono ogni azione fino alla perdita del set. Mister Pizzola, non vuole più vedere tali distrazioni e vuole più continuità nella costruzione del gioco d’attacco. Unico cambio nel secondo set è la sostituzione di uno spento Comati per un fresco Mainardi che nonostante faccia fatica in fase di ricezione, si fa valere in prima linea ed il gioco gira bene, in evidenza il duo dei palleggiatori che si cercano con continuità in attacco e incamerano punti su punti chiudendo il set 25-18. Nel terzo parziale, sostituzione del centrale Gianfredi per Febbroni, ma certe insicurezze che tornano alla luce, non fanno altro che portare disordine in campo e dar vita facile alla conquista del set per 25-17 a favore degli ospiti. Quarto set vede il rientro di Gianfredi e l’utilizzo del giovane Veneziani come difensore nel giro dietro al posto di un centrale e la mossa si rivela vincente, in quanto alcune sue difese e buoni appoggi permettono la costruzione dell’attacco che alla fine porterà in parità il conteggio dei set. Quinto set vede confermata la formazione vincente ed anche qui sarà lotta con parità in ogni azione. I giocatori di entrambe le squadre sono spossati dalla fatica, ma nessuno non vuole mollare ed alla fine si vedrà il duello di capitan Toscani contro capitan Severi che reggono i loro rispettivi attacchi, alla fine la meglio sarà per i nostri ragazzi, ai vantaggi.
Prima vittoria per l’Under 17 in un campionato con Reggio Emilia che ci vede non come protagonisti ma come comprimari, solo per fare esperienza per crescere.
M.P.