Pizzelli a fianco di coach Codeluppi.

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News serie B

 

Serie b2 maschile.

Pizzelli a fianco di coach Codeluppi.
Un’opportunità per imparare!

PizzelliPer un attimo facciamo un balzo dall’area atleti e passiamo allo staff tecnico: il vice Codeluppi si chiama Alessandro Pizzelli.
Ebbene si, questa volta mi tocca scrivere in prima persona …
Come potete capire dal titolo seguirò l’Akomag Busseto dalla panchina! A metà dello scorso anno ho iniziato a pensare a questa possibilità e, giorno dopo giorno, ho maturato la decisione di premere il tasto “pausa” (non "stop"). Dopo anni trascorsi in prima squadra qui a Busseto, alcuni problemi fisici non mi permettono di allenarmi ed esprimermi come vorrei: pur non essendo tra i “titolari” del sabato il mio obiettivo è sempre stato quello di divertirmi mettendomi alla prova per raggiungere sia dei risultati personali sia di squadra. Troppo spesso però ho dovuto fare i conti con infortuni che mi hanno imposto di ridimensionare obiettivi e aspettative. Quando questo accade tutto si complica e gli ingranaggi non funzionano più come dovrebbero.
Ecco quindi com’è maturata la mia decisione: per un anno passerò dalla parte opposta, indosserò i pantaloni della tuta per mettermi alla prova nella nuova, o quasi, avventura di allenatore.
Quella del tecnico è una strada che ho intrapreso da qualche anno e, pur essendo ancora agli inizi, mi affascina ed appassiona moltissimo. Fino ad oggi però ho allenato minivolley e squadre giovanili femminili, ma mai “seniores” e meno ancora in una categoria nazionale.
Inizialmente non è stata una decisione semplice ma oggi, a poche ore dall’inizio della preparazione, sono convintissimo della mia scelta e sono esaltato come se fosse il primo giorno di scuola: dentro di me c’è quel cocktail di eccitazione e timore tipica di quando si inizia a fare una cosa nuova!
Come maestro avrò un grande allenatore come Codeluppi e l’obbiettivo è quello di fare tesoro di ogni suo insegnamento per poterlo mettere in pratica in futuro. Al tempo stesso potrò essere a fianco dei miei compagni di squadra, condividere ogni cosa assieme a loro e, anche se ci dovremo abituare a vederci in ruoli differenti, sono sicuro che ci sarà quel fantastico rapporto di sempre.
Sicuramente saranno tante le sensazioni di cui sentirò la mancanza: il riscaldamento a coppie con Nicola, gli incoraggiamenti dei miei compagni, le imprecazioni verso gli astri durante la preparazione, mettersi divisa e ginocchiere (anche se le mie non hanno mai toccato il parquet …) prima della gara, il riconoscimento dell’arbitro … Tutto questo però verrà rimpiazzato da tante altre emozioni che si provano nell’allenare, nel sedersi in panchina e toccare con mano i risultati del lavoro svolto in palestra durante la settimana.
Permettetemi di ringraziare tutti gli allenatori che mi hanno allenato in questi anni perché mi hanno trasmesso quella passione che vivo ogni giorno quando entro in palestra per allenare gli altri. Allo stesso tempo vorrei abbracciare tutti i miei compagni che mi hanno sopportato, incitato e spronato nei momenti peggiori: a quelli che non rivedrà stasera in palestra rivolgo un “grazie” ed un grande “in bocca al lupo” per la loro stagione!
Ringrazio infine, ma sicuramente non per ordine di importanza, Alex Buzzetti, il direttore sportivo Fabio Garbi e tutta la Società per avermi dato questa opportunità.

Dopo mesi di contatti, telefonate e riunioni è finalmente arrivato il momento di metterci al lavoro in palestra e non vedo l’ora!

Tranquilli che non sparisco e vi terrò sempre aggiornati sulle news, risultati, interviste e tanto altro!!

FORZA AKOMAG E FORZA BUSSETO!

A.P.

 

I nostri sostenitori

  • AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM   akomag
  • avisLogoMinozziBottega della carne
  • Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014tornimec 2   Logo MEZZADRI 1