LAURINI BUSSETO: K.O. IN TERRA PISANA

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News serie B

Serie B maschile
 
LAURINI BUSSETO: K.O. IN TERRA PISANA
Zero punti conquistati nella quarta giornata di campionato
 
DREAM VOLLEY PISA - LAURINI BUSSETO
3 – 0
(25-21 / 26-24 / 25-17)
 
(Laurini Busseto: Lupi 3 , Grassi 20 , Alikaj 9 , Boschi 1, Dioni 3 , Codeluppi 5, Savi 2 , Ollari, Zilocchi (L). N.e. Alfarano, Moroni e Ruozzi. All. Codeluppi Andrea e Pizzelli Alessandro. 
Dream Volley Pisa:Lusori 1, Vecchiani 1, Piccinetti 11, Lupo 6, Sabatini 23, Grassini Luca 8, Lazzeroni 2, Lupetto (L). N.e. Gori, Rossi, Coletti, Grassini. All. Lazzeroni Alessandro.)
 
Arbitri: Marchi Stefano e Salvadori Andrea
 
Dati:
Durata set: 1°set.26’; 2°set 29.’; 3° set.25’;
Laurini Busseto: Battuta: 2 punti e 11 errori. Ricezione pos. 59% (29%prf); Attacco pt 40 % (36pt. e 7err.) Muri fatti: 5.
Dream Volley Pisa: Battuta: 2 punti e 4 errori. Ricezione pos. 72% (55%prf); Attacco pt46 % (42pt. e 12err.) Muri fatti: 8 .
MVP del Match:Sabatini, opposto Dream Volley Pisa, 23 punti 49% attacco.
 
Nicola Grassi, schiacciatore.
GrassiBusseto cade in terra pisana: quarta sconfitta consecutiva, e questa volta con zero punti conquistati.
Il Busseto Volley scende sul terreno di gioco a con Boschi al palleggio e Dioni opposto, Savi e Lupi al centro rete, Codeluppi-Grassi in zona quattro e Zilocchi libero. I padroni di casa si contrappongono con il sestetto tipo che vede Lazzeroni al palleggio e Sabatini opposto, Lusori e Grassini centrali, Piccinetti-Lupo in zona quattro e Lupetto libero.
Busseto inizia con il giusto atteggiamento e parte bene, senza troppe esitazioni riesce a giocarsela punto a punto. Sul lungo periodo però gli avversari però mostrano più continuità e già al secondo time out tecnico conducono 16-15; sul finale il divario tra le due formazioni si accentua e Lazzeroni e compagni mettono a segno punti importanti. Dalla panchina viene chiamato Alikaj al posto di Savi, ma è tutto inutile e il set termina sul 25-21.
Le due squadre tornano sul parquet con gli stessi sestetti, ma questa volta sono i nostri ragazzi a sembrare più convincenti e, per un attimo, si vede più qualità ed attenzione che fanno ben sperare. I padroni di casa però rimangono attaccati al risultato e lottano su ogni pallone; ecco quindi che coach Codeluppi gioca nuovamente la carta Alikaj, ma questa volta al posto di Dioni per dare maggior potenza all’attacco. Gli sforzi sembrano vani ed i pisani ribaltano il risultato dal 15-16 al 21-19. Gli animi si scaldano e l’agonismo sale, ancora una volta manchiamo di lucidità e non riusciamo a concretizzare le occasioni che contano. Ancora una volta si getta la spugna sul 26-24.
Nel terzo parziale Busseto scende in campo con la formazione invariata, ma sembra aver speso troppo nel set appena concluso e parte male. Dalla parte opposta della rete non ci pensano su due volte ad approfittarne e in un batter d’occhio sono già sul 16-9. Ora la forbice tra le due squadre è evidente ed a nulla servono i time-out e gli incoraggiamenti dalla panchina. Il match si chiude con un severissimo 25-17 che lascia il segno.
Tra le fila bussetane buone le prestazioni degli schiacciatori Grassi (20 punti realizzati) e del compagno di reparto Codeluppi che ha dato man forte alla seconda linea. Ma permangono gli errori ei momenti decisivi che non permettono di concretizzare ed anzi, rendono inutili tutti gli sforzi fatti nella prima parte di gioco. 
MVP del match l’opposto pisano Sabatini che, come da pronostico, ha messo a terra ben 23 punti, molti dei quali nei momenti caldi del match.
Un risultato che non porta punti in casa Laurini Busseto, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale.
 
A.P

I nostri sostenitori

  • AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM   akomag
  • avisLogoMinozziBottega della carne
  • Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014tornimec 2   Logo MEZZADRI 1