Il circuito Geosec fa tappa a Busseto!

Scritto da Alessandro Pizzelli Il . Inserito in News Settore Giovanile

Minivolley.
 
IL CIRCUITO GEOSEC FA TAPPA A BUSETO!
Ecco a voi la ricetta per una domenica speciale!
 Foto Gruppo Tappa Busseto
 
Volete sapere una ricetta speciale?? Orecchie aperte, block notes e pronti a scrivere …
Una domenica di primavera, un sole splendete nel cielo, il circuito Geosec, tantissimi bambini con il sorriso stampato sul viso e un po’ di sano sport come il volley. Ecco a voi gli ingredienti per una domenica da incorniciare!
Proprio così, quella appena trascorsa è stata una domenica di festa e gioia per centinaia di famiglie che si sono riunite alla tappa Verdiana di Minivolley del Circuito provinciale Geosec.
Il palazzetto di Busseto di via Mozart ha ospitato ben 77 squadre provenienti da tutta la provincia di Parma (ben 23 provenienti da San Polo, che si è confermata la società più numerosa), che si sono sfidate nei 14 campi allestiti appositamente per l’evento. Come in tutte le altre tappe del circuito, anche a Busseto è stata seguita la medesima formula, con partite a tempo e suddivise in quattro grandi categorie che iniziano da chi è alle prime armi come il Giocovolley(1^-2^ elementare), passando poi al Supergiocovolley (3^ elementare) per arrivare al vero e proprio Minivolley (4^-5^ elementare) e concludere con tre gironi riservati ai ragazzi della Scuola Media che iniziano ad avvicinarsi al vero sport della pallavolo.
Carlotta PelasgiLa rappresentanza bussetana ha visto impegnati circa 60 super atleti, suddivisi nelle rispettive 22 squadre e seguite dagli istruttori Andrea, Martina, Michele e Gigi che, grazie anche all’ottimo lavoro della responsabile del settore giovanile locale Carlotta Pelasgi, hanno dimostrato un’organizzazione impeccabile.
Quasi scontato sottolineare il grande impegno di colui che “dirige i lavori”ormai da diversi anni, il mitico Carlo Alberto Cova: una figura fondamentale che in ogni occasione dimostra di mettersi in gioco con grande disponibilità, passione e scrupolosa attenzione per i dettagli.
Tra bambini e allenatori si è intravisto passeggiare anche il nostro giovane Presidente Alberto Gnocchi, che ha voluto sottolineare come “il sorriso e l’entusiasmo dei bambini, deve essere da stimolo per noi "grandi" a fare sempre meglio ed investire sempre di più sui giovani.” Nel saluto finale, oltre a ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per realizzare al meglio questa manifestazione, Alberto ha ricordato che questo evento è la dimostrazione dell’importanza che riveste l’attività giovanile all’interno del panorama societario: “Mi piace vedere la tappa del Minivolley come un punto cardine della nostra stagione sportiva proprio perché è un evento interamente dedicato ai più piccoli. In questa fascia d’età è indispensabile che gli istruttori siano prima di tutto educatori perché solo in questo modo è possibile trasmettere ai più piccoli i valori e le emozioni che solo lo sport ha la capacità di dare. Proprio per questo il nostro obiettivo è quello di accrescere ed incrementare sempre di più il nostro impegno nel settore giovanile, aumentando già dalla prossima stagione il numero di istruttori qualificati.”
Per l’occasione l’intera Società si è messa all’opera, dimostrando di essere una sorte di “big-family” nella quale ognuno riveste il suo compito: allenatori e dirigenti hanno allestito campi e strutture, dimostrandosi efficienti come ogni anno; Enrico e Teresa hanno indossato prima gli abiti di abili baristi, ed una volta terminato il tutto quelli di altrettanto abili custodi, rimettendo la palestra come nuova per il giorno seguente; agli atleti della prima squadra, invece, è stato riservato il palcoscenico delle premiazioni per consegnare le medaglie agli atleti del futuro. Grande disponibilità è stata dimostrata anche dagli atleti del settore giovanile (Alice, Caterina, Alessia, Giulia, Alessandra, Rebecca, Alice, Valentina, Angelica, Martina, Valeria, Sara, Nada, Giorgia, Giulia, Martina, Carlotta, Maddalena) che, per una volta, hanno cambiato veste ed hanno indossato i panni di arbitri per assistere tutte le partite disputate nel corso della mattinata.
Infine, ma sicuramente non per ordine di importanza, meritano un “grazie di cuore” i fratelli Masi e l’associazione “I Provoloni” che si sono occupati dell’aspetto più tecnologico come l’impianto audio.
Altrettanta disponibilità e gentilezza è stata dimostrata anche in questa occasione dalla Pubblica Assistenza di Busseto, oltre che dall’Amministrazione Comunale e dal vicesindaco Luca Concari, dal Presidente della sezione AVIS di Busseto Emilio Mazzera e dal Presidente della FIPAV di Parma Cesare Gandolfi.
È stato un momento che, pur essendo ormai una consuetudine all’interno della realtà pallavolistica bussetana, di anno in anno non perde mai la sua forza emotiva ed anzi, ogni volta questo appuntamento ci ricorda la vera forza trainante dello sport non si mostra solo nella sua connotazione agonistica, ma soprattutto come vero e proprio veicolo educativo per le generazioni future.
 
UN CALOROSO ABBRACCIO A TUTTE LE FAMIGLIE DEI BAMBINI CHE SONO PARTE INTEGRANTE DELLA NOSTRA SOCIETA’ E CHE HANNO PARTECIPATO CON GIOIA ED ENTUSIASMO A QUESTA DOMENICA DI FESTA !!
 
  • 12922164 826520544119265 1604764490 o
  • 12946931 826544107450242 2015979722 o
  • 12948437 826520527452600 403973101 o
  • 12952924 826564414114878 1023317183 o
  • 12962616 826520020785984 128274396 o
  • Arbitro Rebecca
  • Minivolley Busseto 2016 094
  • Minivolley busseto 2016 108
  • Minivolley Busseto 2016 344
  • Minivolley Busseto 2016 367
  • Momenti di gioco
A.P.

I nostri sostenitori

  • AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM   akomag
  • avisLogoMinozziBottega della carne
  • Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014tornimec 2   Logo MEZZADRI 1