Logo QUALITA 2016 standard EXE

BUON ANNO DAL SETTORE GIOVANILE

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Settore giovanile

Buon anno dal settore giovanile

Collage giovaniliLa società CSI AVIS BUSSETO, alle spalle della Serie B maschile e della Serie D femminile, può contare su un vasto settore giovanile: un vero e proprio fiore all'occhiello nella bassa parmense.
Per i più piccini sono ormai un’istituzione i laboratori ludico-motori di Pallagiocando (dedicato agli ultimi anni di scuola materna) e Giocovolley (1^-2^ elementare) che sono diretti dall’istruttore Andrea Solari. In terza e quarta elementare si entra ufficialmente nel Minivolley, gestito dall'energico Luigi Carbognani, coadiuvato da Martina Ghizzoni.
L’Under 12 mista (5^elementare e 1^media) è la squadra che permette di toccare con mano il “mondo della pallavolo”: il gruppo è affidato al tecnico Michele Moroni che, dopo un primo periodo in cui è stato necessario prendere confidenza con i gesti tecnici di base, ha iniziato il primo vero e proprio campionato provinciale nella tappa di Felino; "E' un gruppo molto stimolante e che può migliorare molto durante la stagione, ci sarà da divertirsi" commenta il tecnico.
Dall’Under 14 in poi si dividono i due rami del settore giovanile: quello femminile da un lato e quello maschile dall’altro.
L’Under 14 femminile è allenata dalla coppia Moroni-Balestra. Danilo (Balestra, ndr) è il “nuovo arrivato” in casa del settore tecnico Busseto Volley e si sta dimostrando una grandissima risorsa per tutto il settore giovanile. Il gruppo è formato in gran parte da una sola annata e mostra una crescita quotidiana, sia tecnica che tattica.
Proseguendo con l’età troviamo l'Under 16 di Federica Pezzini. Reduci da un primo girone sicuramente tosto, le atlete hanno ora la possibilità di riscattarsi affrontando una seconda parte di campionato con avversari di pari livello. "Le ragazze sono cariche e potranno dimostrare al meglio il loro valore" dice l'allenatrice.
L’ultimo gruppo prima della serie D è la Terza Divisione Femminile, allenata da Luigi Carbognani e seguita dal Dirigente Alberto Cipelli. Per ora il Busseto Volley è nella parte alta della classifica, ma la squadra non si accontenta e continua a lavorare sodo per cercare di togliersi ancora tante altre soddisfazioni e limare alcune lacune tecniche.
Passando al settore maschile, la squadra dei più giovani è l'Under 16. Lo staff tecnico è formato dal primo allenatore Michele Moroni, aiutato da Danilo Balestra e dall’“istituzione” Marco Pizzola. Ecco come commenta il tecnico: "Quest'anno abbiamo diversi ragazzi nuovi sui quali lavorare, affiancati da compagni più esperti che giocano ormai da diversi anni. Il campionato comprende anche squadre della provincia di Piacenza ed attualmente siamo a metà classifica.”
Per ultimo, ma sicuramente non per ordine di importanza, troviamo il grande gruppo che partecipa ai campionati interprovinciali Under 18 ed Under 19 e a quello Provinciale di Prima Divisione. Per un lavoro complesso come quello di gestire tre campionati, il gruppo è affidato all’esperto Marco Pizzola (aiutato dal secondo allenatore Michele) che ci spiega così il progetto: “Il gruppo di lavoro è formato da 19 atleti, ai quali si aggiungono anche un paio di giocatori più piccoli quando si riesce a svolgere l’allenamento su più campi. L’abilità, oltre a quella di organizzare le sedute di allenamento, sta proprio nel gestire al meglio i tre diversi campionati con le diverse annate dei ragazzi: con questa organizzazione è possibile far disputare molte partite a tutti i ragazzi e crediamo che questo sia un motivo di stimolo e di crescita per tutti, allenatori compresi."
Volendo dare un’occhiata ai risultati sul campo, possiamo vedere come il Busseto Volley si trovi a metà classifica nel campionato Under 18 con atleti più giovani di almeno un anno, mentre l'Under 19 al secondo posto. Nel campionato Provinciale di Prima Divisione si contano invece tre vittorie ed una sola sconfitta.
La continua crescita dei nostri atleti è stimolata anche dal coinvolgimento dei settore giovanile nella prima squadra di Serie B: alcuni di questi ragazzi sono chiamati di settimana in settimana ad aiutare la Serie B durante gli allenamenti settimanali; un’occasione che permette loro di lavorare con atleti esperti e fare tesoro di queste esperienze per il loro futuro.
L’intero settore giovanile viene seguito dall’occhio attento della Dirigente Carlotta Pelasgi che si preoccupa di gestire i rapporti con i genitori e gli aspetti organizzativi.
La stagione continua, sperando che sia ricca di crescita, soddisfazioni e soprattutto tanto divertimento!
Buon 2017 dalle giovanili del Busseto Volley!!

ALTRA PROVA CONVINCENTE PER LA TERZA DIVISIONE

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Terza Div. Femm.
ALTRA PROVA CONVINCENTE PER LA TERZA DIVISIONE
 
AUDAX PARMA - BUSSETO VOLLEY
3 - 1
(25-21 / 19-25 / 16-25 / 20-25)
 
Busseto Volley:  CATTANI 14 / CIPELLI 10 / GHIZZONI 9 / GODI 9 / SIMONETTI 8 / ARMENZONI 7 / TESTA 4 / SARACENO 1 .
 
Seconda vittoria in tasferta per le ragazze della 3^ div femminile allenate da Gigi Carbognani.La partita giocata lunedì sera cotro l'AUDAX si è infatti conclusa 3 a 1 per la squadra verdiana.Il primo set parte in negativo e vede protagonista il sestetto formato dal doppio palleggio CIPELLI-SIMONETTI , centrali CATTANI-FRASSONI, martelli GHIZZONI- GODI e libero PELLEGRINI.La squadra parte non concentrata commettendo numerosi errori in attacco e battuta e rimane in svantaggio fino alla fine del set che si conclude 25-21 per i padroni di casa.Nel secondo set entra in campo CASONATO X FRASSONI e TESTA X GHIZZONI la situazione viene ribaltata,infatti la squadra conquista il set grazie a ordine in campo e maggiore attenzione a non commettere errori mantiene un netto distacco sulle avversarie,concludendo il set a 25-19.Nel terzo set cambiano le pedine ,in campo bussetano(SARACENO X SIMONETTI e ARMENZONI X GODI )ma il risultato non cambia anche grazie a un ottimo servizio che ha messo in difficolta' la squadra di Parma e il set finisce 25-16.Anche il quarto set si svolge come il precedente finendo 25-20.

Prossima partita a Busseto mercoledì 16/11 ore 20,45 contro COOP Parma
 
A.C.

Il circuito Geosec fa tappa a Busseto!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Minivolley.
 
IL CIRCUITO GEOSEC FA TAPPA A BUSETO!
Ecco a voi la ricetta per una domenica speciale!
 Foto Gruppo Tappa Busseto
 
Volete sapere una ricetta speciale?? Orecchie aperte, block notes e pronti a scrivere …
Una domenica di primavera, un sole splendete nel cielo, il circuito Geosec, tantissimi bambini con il sorriso stampato sul viso e un po’ di sano sport come il volley. Ecco a voi gli ingredienti per una domenica da incorniciare!
Proprio così, quella appena trascorsa è stata una domenica di festa e gioia per centinaia di famiglie che si sono riunite alla tappa Verdiana di Minivolley del Circuito provinciale Geosec.
Il palazzetto di Busseto di via Mozart ha ospitato ben 77 squadre provenienti da tutta la provincia di Parma (ben 23 provenienti da San Polo, che si è confermata la società più numerosa), che si sono sfidate nei 14 campi allestiti appositamente per l’evento. Come in tutte le altre tappe del circuito, anche a Busseto è stata seguita la medesima formula, con partite a tempo e suddivise in quattro grandi categorie che iniziano da chi è alle prime armi come il Giocovolley(1^-2^ elementare), passando poi al Supergiocovolley (3^ elementare) per arrivare al vero e proprio Minivolley (4^-5^ elementare) e concludere con tre gironi riservati ai ragazzi della Scuola Media che iniziano ad avvicinarsi al vero sport della pallavolo.
Carlotta PelasgiLa rappresentanza bussetana ha visto impegnati circa 60 super atleti, suddivisi nelle rispettive 22 squadre e seguite dagli istruttori Andrea, Martina, Michele e Gigi che, grazie anche all’ottimo lavoro della responsabile del settore giovanile locale Carlotta Pelasgi, hanno dimostrato un’organizzazione impeccabile.
Quasi scontato sottolineare il grande impegno di colui che “dirige i lavori”ormai da diversi anni, il mitico Carlo Alberto Cova: una figura fondamentale che in ogni occasione dimostra di mettersi in gioco con grande disponibilità, passione e scrupolosa attenzione per i dettagli.
Tra bambini e allenatori si è intravisto passeggiare anche il nostro giovane Presidente Alberto Gnocchi, che ha voluto sottolineare come “il sorriso e l’entusiasmo dei bambini, deve essere da stimolo per noi "grandi" a fare sempre meglio ed investire sempre di più sui giovani.” Nel saluto finale, oltre a ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per realizzare al meglio questa manifestazione, Alberto ha ricordato che questo evento è la dimostrazione dell’importanza che riveste l’attività giovanile all’interno del panorama societario: “Mi piace vedere la tappa del Minivolley come un punto cardine della nostra stagione sportiva proprio perché è un evento interamente dedicato ai più piccoli. In questa fascia d’età è indispensabile che gli istruttori siano prima di tutto educatori perché solo in questo modo è possibile trasmettere ai più piccoli i valori e le emozioni che solo lo sport ha la capacità di dare. Proprio per questo il nostro obiettivo è quello di accrescere ed incrementare sempre di più il nostro impegno nel settore giovanile, aumentando già dalla prossima stagione il numero di istruttori qualificati.”
Per l’occasione l’intera Società si è messa all’opera, dimostrando di essere una sorte di “big-family” nella quale ognuno riveste il suo compito: allenatori e dirigenti hanno allestito campi e strutture, dimostrandosi efficienti come ogni anno; Enrico e Teresa hanno indossato prima gli abiti di abili baristi, ed una volta terminato il tutto quelli di altrettanto abili custodi, rimettendo la palestra come nuova per il giorno seguente; agli atleti della prima squadra, invece, è stato riservato il palcoscenico delle premiazioni per consegnare le medaglie agli atleti del futuro. Grande disponibilità è stata dimostrata anche dagli atleti del settore giovanile (Alice, Caterina, Alessia, Giulia, Alessandra, Rebecca, Alice, Valentina, Angelica, Martina, Valeria, Sara, Nada, Giorgia, Giulia, Martina, Carlotta, Maddalena) che, per una volta, hanno cambiato veste ed hanno indossato i panni di arbitri per assistere tutte le partite disputate nel corso della mattinata.
Infine, ma sicuramente non per ordine di importanza, meritano un “grazie di cuore” i fratelli Masi e l’associazione “I Provoloni” che si sono occupati dell’aspetto più tecnologico come l’impianto audio.
Altrettanta disponibilità e gentilezza è stata dimostrata anche in questa occasione dalla Pubblica Assistenza di Busseto, oltre che dall’Amministrazione Comunale e dal vicesindaco Luca Concari, dal Presidente della sezione AVIS di Busseto Emilio Mazzera e dal Presidente della FIPAV di Parma Cesare Gandolfi.
È stato un momento che, pur essendo ormai una consuetudine all’interno della realtà pallavolistica bussetana, di anno in anno non perde mai la sua forza emotiva ed anzi, ogni volta questo appuntamento ci ricorda la vera forza trainante dello sport non si mostra solo nella sua connotazione agonistica, ma soprattutto come vero e proprio veicolo educativo per le generazioni future.
 
UN CALOROSO ABBRACCIO A TUTTE LE FAMIGLIE DEI BAMBINI CHE SONO PARTE INTEGRANTE DELLA NOSTRA SOCIETA’ E CHE HANNO PARTECIPATO CON GIOIA ED ENTUSIASMO A QUESTA DOMENICA DI FESTA !!
 
  • 12922164 826520544119265 1604764490 o
  • 12946931 826544107450242 2015979722 o
  • 12948437 826520527452600 403973101 o
  • 12952924 826564414114878 1023317183 o
  • 12962616 826520020785984 128274396 o
  • Arbitro Rebecca
  • Minivolley Busseto 2016 094
  • Minivolley busseto 2016 108
  • Minivolley Busseto 2016 344
  • Minivolley Busseto 2016 367
  • Momenti di gioco
A.P.

Che squadra, che sorpresa!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Terza Divisione Femminile

Che squadra, che sorpresa!

Solo pochi mesi fa si era seduti attorno ad un tavolo per valutare il problema allenatore, problema organico, spazio palestra e tutto ciò che ne consegue.. Ora, dopo sette mesi, eccoci di nuovo qui con questa squadra che non solo si è vendicata della brutta prestazione dello scorso anno, ma è anche in lotta per conquistare un posto nei play-off.
In questi mesi di lavoro ne è stato fatto molto: alcune ragazze hanno abbandonato mentre altre hanno ripreso, altre ancora hanno visto cambiarsi di ruolo, mentre alcune si sono messe alla prova contro avversarie più grandi di loro; Ecco, la chiave vincente è stata proprio la volontà di staff e giocatrici di reagire ai diversi disguidi organizzativi che, come previsto, hanno minato il cammino.
Sentiamo cosa dice a riguardo il primo allenatore Pizzelli:
Non avendo mai disputato un campionato di terza divisione, ad inizio anno non sapevo cosa aspettarmi e, forse per prudenza, le aspettative erano decisamente più modeste rispetto alla situazione in cui ci troviamo oggi. Chiaramente però quando realizzi che tutti gli avversari sono alla portata della tua squadra, cerchi sempre di spingere sull’acceleratore e pretendere sempre di più, anche se non sempre i risultati arrivano. Credo che proprio questa componente abbia innescato un meccanismo di sano agonismo all’interno di ogni ragazza, permettendo loro ogni volta di scendere in campo con la consapevolezza che si può vincere come si può perdere, e noi stessi spesso siamo l’ago della bilancia.
Purtroppo per altri impegni già presi in precedenza, la mia disponibilità verso la squadra non è completa al 100% come dovrebbe essere e sicuramente questo è un aspetto che ci penalizza molto, ma non possiamo assolutamente utilizzarlo come alibi ed anzi, di volta in volta, dobbiamo trovare la soluzione ideale.
Proprio per questo ci tengo a ringraziare Salvatore e Luigi che sono sempre disponibili a sostituirmi quando non posso essere presente, oltre ovviamente a Michele, Cristian e Martina che ci aiutano come segnapunti ad ogni partita.
Ora ci mancano quattro partite al termine della stagione e dobbiamo dare il massimo per cercare di rientrare tra le prime quattro: sarebbe perfetto per incoronare un anno tutt’altro che in discesa!”.

Ebbene si, dopo il successo della settimana scorsa contro la capolista Cus Parma per 3-2, le nostre ragazze si trovano al quinto posto in classifica, con 32 punti conquistati in 16 partite disputate. Questa settimana il campionato si ferma in occasione delle festività pasquali, e riprenderà la settimana prossima per il rush finale con le ultime quattro partite (Pol. Audax, Borgodado, Parmense Volley, Galaxy Volley Collecchio).
Nulla è impossibile, bisogna però rimanere concentrate e dare il massimo in ogni allenamento e in ogni partita!

In bocca al lupo!

A.P.

  • IMG 7718
  • IMG 7779
  • IMG 7788
  • IMG 7825
  • IMG 9013
  • IMG 9023
  • IMG 9052
  • IMG 9067
  • IMG 9092
  • IMG 9122
  • IMG 9237
  • IMG 9423
  • IMG 9427
  • IMG 9433
  • IMG 9511
  • IMG 9524
  • IMG 9577
  • IMG 9579

Dove siamo?

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Settore giovanile.
 
DOVE SIAMO? 
Il tecnico Moroni approfitta della pausa natalizia per aggiornarci sugli sviluppi del settore giovanile del Busseto Volley.
 
Approfittando di queste settimane in cui i festeggiamenti hanno preso il posto dei campionati, c'è spazio anche per un breve rendiconto dei campionati giovanili del Busseto Volley. Nonostante non compaiano quotidianamente articoli riguardanti i singoli campionati giovanili, l'attività della Società CSI AVIS BUSSETO è rivolta prevalentemente ai più giovani; un "Dove siamo?" per fare il punto della situazione delle tante categorie giovanili, maschili e femminili, che settimana dopo settimana si misurano contro i loro coetanei in campionati federali. Ecco le parole del tecnico Michele Moroni che riassume così questi primi mesi trascorsi in palestra con i ragazzi:
 
"Nell'ultimo lunedì prenatalizio i più piccoli di Giocovolley e Minivolley si sono trovati per un incontro natalizio di 2 ore, al termine delle quali si è potuto festeggiare tutti insieme, in preparazione all'avvicinamento al Circuito Minivolley Geosec, sotto la guida degli istruttori Solari, Moroni e Ghizzoni..
Anche l'U12 mista (Moroni-Puzzi) in gennaio affronterà i primi incontri; dopo circa 4 mesi di lavoro si sta iniziando a vedere quanto si è seminato. I ragazzi e le ragazze, per la maggior parte provenienti dal minivolley stanno iniziando a capire come affrontare una pallavolo un pò più evoluta, ed è bello vederli crescere ogni allenamento che passa.
L'U13 femminile (Carbognani-Puzzi), gruppo molto unito e numeroso già dallo scorso anno, ha iniziato nel mese di dicembre il proprio campionato, portando a casa una vittoria piena e due sconfitte per 2-1 in trasferta. Viste le potenzialità del gruppo si è sicuri che entro fine anno si possano raggiungere risultati positivi, sia nelle partite che per quanto riguarda un continuo migioramento.
Proseguendo il cammino, ed avvicinandosi sempre più all'adolescenza si incontra l'U14 femminile (Moroni-Ghizzoni-Pezzini) che chiudendo la prima fase al quarto posto è entrata a far parte nel gruppo B della seconda fase, che le vedrà impegnate fino agli inizi di febbraio, e che per il momento le ha viste vincere due partite e perderne una. I tecnici sono fiduciosi visti anche i miglioramenti che le ragazze stanno avendo sia sul piano tecnico che di gioco, in linea con quanto ci si era prefissati all'inizio dell'anno.
Seguono poi i ragazzi dell'U15 maschile (Moroni); il loro cammino in un girone con squadre di Parma e Piacenza li ha visti vincere la prima partita a Rottofreno, e poi perdere prima due partite contro le forti formazioni di Energy PR e Libertas PC e successivamente, orfani di capitan Gotti (rottuta dell'indice sinistro) perdere altre due partite con Lauda PR e Rottofreno. "Anche senza un grande punto di riferimento per la squadra i ragazzi hanno combattuto dall'inizio alla fine, proponendo anche un buon gioco e lottando su tutti i palloni" commenta l'allenatore, convinto che con il lavoro in palestra ci si potranno togliere delle soddisfazioni.
Le ragazze dell’under 16 femminile (Pezzini), nonostante le difficili partite della prima fase in cui hanno incontrato due squadre di Parma già ben organizzate, sono state così inserite per la seconda fase nel girone H dove hanno conquistato 2 vittorie nette contro formazioni pari livello. "Ci si aspettano tanti miglioramenti nei mesi futuri così da riuscire a strappare qualche punto in più anche alle avversarie più temibili" commenta l'allenatrice.
Ultimo gruppo giovanile pruseguendo con le annate è l'U17/19 maschile (Pizzola); questo gruppo, che svolge due campionati, sta affrontando l'U17 giocando alla pari anche con le formazioni più quotate, e fino ad ora ha ottenuto tre vittorie e due sconfitte, risultando la prima formazione di Parma in classifica. L'U19, che è formata invece da ragazzi di almeno un anno più giovani rispetto agli avversari, ha saputo comunque cogliere una vittoria afronte di quattro partite perse. Pizzola si dice soddisfatto del gruppo, ed è contento che anche i ragazzi si stiano rendendo conto che il lavoro in palestra sta pagando.
Forza ragazze, forza ragazzi...e in bocca al lupo per un grande 2016!!"
 
 

 

MARCHIO DI QUALITA’ PER IL SETTORE GIOVANILE

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 Settore Giovanile.


MARCHIO DI QUALITA’ PER IL SETTORE GIOVANILE
Per il secondo anno consecutivo, il CSI AVIS BUSSETO ottiene il prestigioso riconoscimento.
GRUPPO ATLETI 2015 16
marchio.jpgPer la seconda volta consecutiva, la società CSI AVIS BUSSETO ha ottenuto il "Marchio di Qualità per l'attività giovanile" per il settore maschile e femminile. Un riconoscimento se voglimo “privilegiato”, visto che nella provincia di Parma solo altre tre realtà hanno ricevuto tale certificazione e di queste solo una per il settore maschile.
La valutazione del Centro Studi della Federazione Italiana Pallavolo, oltre a prendere in considerazione il massimo campionato di militanza (Serie B2 maschile e Serie D femminile), ha considerato anche il numero dei tesserati ed i relativi campionati federali: la società CSI AVIS BUSSETO può contare su circa 150 tesserati che partecipano a tutti i campionati giovanili FIPAV, ad eccezione dell'U18 femminile che, integrata da alcune ragazze più grandi, è iscritta al campionato di Terza Divisione.
Nonostante la posizione geografica particolarmente decentrata ed un bacino d’utenza sicuramente inferiore rispetto alle realtà cittadine, in questi anni il CSI AVIS BUSSETO è comunque riuscito ad essere un riferimento per numerose realtà limitrofe.
Il fiore all’occhiello della Società è rappresentato dall’attività dedicata ai più piccoli, in particolare ai bambini al di sotto dei dieci anni. I corsi di Minivolley (3^-4^elementare) e Giocovolley (1^-2^elementare) permettono di muovere i primi passi all’interno della realtà pallavolistica, con anche la partecipazione al circuito provinciale GEOSEC.
Il corso di Pallagiocando, invece, è un laboratorio ludico motorio a cui partecipano i bambini nati negli anni 2010-11 che ha come obiettivo lo sviluppo degli schemi motori di base e l’apprendimento delle regole, tutto questo attraverso giochi di gruppo.
Negli ultimi anni la Società ha partecipato anche al progetto di promozione all'interno degli istituti scolastici. Lo scorso anno sono state coinvolte le classi della scuola materna e delle scuole medie, mentre per quest’anno il progetto è stato esteso anche alla scuola elementare.
Numerose sono anche le attività di contorno, se così possono essere definite, ma sicuramente non di minore importanza. Prima fra tutte è il centro estivo GIOCASPORT, organizzato in collaborazione con il COMUNE DI BUSSETO; il torneo di beach volley, che rappresenta ormai un punto di ritrovo per tutti i pallavolisti; la partecipazione al torneo giovanile YOUNG VOLLEY; lo sviluppo dei canali di comunicazione come il sito internet e la pagina facebook; la dotazione del defibrillatore semiautomatico all’interno del palazzetto.
Il vero motore di tutto questo, oltre ovviamente agli atleti, è rappresentato dallo staff tecnico / societario. Numerosi sono infatti i dirigenti che svolgono con amore e passione le diverse iniziative e quotidianamente si impegnano per promuovere l’attività dell’associazione. Al loro fianco vi sono i tecnici che seguono e coordinano i vari corsi proposti: figure qualificate dalla Federazione Italiana Pallavolo (e tre Laureati anche in Scienze Motorie) che hanno come obiettivo la crescita tecnica ed umana dei ragazzi e delle ragazze.
 
Il conferimento del Marchio di Qualità non rappresenta sicuramente un punto di arrivo, ma un passaggio attraverso il quale continuare la crescita di questa realtà bussetana.
Un ringraziamento doveroso va quindi a tutti i tesserati che alimentano quotidianamente l’attività dello CSI AVIS BUSSETO, ai tecnici, ai dirigenti ed a tutti i sostenitori che permettono tutto questo.
 
Se è vero alla lunga il lavoro e l’impegno paga, non ci resta che continuare così!
 
A.P e M.M.

 

Un inizio con il sorriso!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Terza Divisione Femminile.

Un inizio con il sorriso!
 
Buono l’inizio delle nostre giovani pallavoliste della terza divisione femminile che nelle prime due gare hanno già conquistato sei punti.
La prima partita di campionato ha visto le ragazze bussetane impegnate in trasferta contro il San Polo Zelmen: pronti via sono arrivati i primi tre punti con un importante 1-3 (23-25 / 25-22 / 23-25 / 20-25) .
L’esordio tra le mura amiche invece è stato quello di venerdì contro l’Alga. Seconda partita e seconda vittoria arrivata! Mostrando ordine in campo e attenzione nei fondamentali, le ragazze di coach Pizzelli sono riuscite ad imporsi con un 3-0 (26-24 / 25-19 /25-16).
La stagione è solo all’inizio e di strada ce n’è ancora tanta da fare, come sono ancora tanti gli aspetti su cui lavorare per migliorare ed affinare i fondamentali … Ma chi ben inizia è a metà dell’opera!!
 
Il prossimo appuntamento è venerdì 13: trasferta contro la corazzata dell’ Sc Parma! Una squadra che, risultati alla mano, nelle prime due gare ha dimostrato di essere di un livello nettamente superiore.
 
In bocca al lupo ragazze!
 
A.P.

 

Il tempo è dalla vostra

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Under 14 maschile
 
Il tempo è dalla vostra

Il capitolo U14 maschile si apre subito con il ricordo della prima vittoria nella prima partita contro il Rottofreno.
Da quel momento purtroppo i nostri giovani ragazzi, guidati da mister Moroni non hanno più trovato la strada della vittoria, alternando comunque buone prestazioni ad altre meno convincenti. Hanno incontrato diverse forti formazioni di Reggio Emilia, Parma e Piacenza che giocano insieme già dall’anno scorso e sviluppano un livello di gioco più elevato, e ne hanno incontrate altre più al loro livello che però hanno saputo mettere in campo un qualcosa in più in grinta e voglia di vincere che ha fatto la differenza nei momenti cruciali delle varie partite.
Durante questo periodo nonostante tutto si sono visti miglioramenti in tutti i reparti, dai fondamentali quali palleggi, bagher e attacchi, al gioco sul campo. Miglioramenti che devono essere frutto di tanto lavoro in palestra, che potrà permettere a Gotti e compagni di ottenere ancora più soddisfazioni, per abbinare le buone prestazioni ed il bel gioco (già visti in alcune occasioni) alle vittorie.
Chi dire ragazzi, il tempo è dalla vostra, e con tanta pazienza si lavora e ci si diverte insieme!!
FORZA BUSSETO!
 
M.M.

 

Dolce profumo di vittoria

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Terza Divisione Femminile
 
Dolce profumo di vittoria

Nel campionato di terza divisione femminile girone A, le nostre ragazze, dopo tre settimane a digiuno da punti in classifica (sconfitte contro le forti formazioni di Montebello e Colorno, e brutta prestazione contro la Calestanese), trovano sotto l’albero natalizio la prima vittoria dopo sette gare in un campionato seniores. La formazione guidata dalla coppia Parimbelli-Moroni fino alla scorsa settimana non ha potuto contare su Ziliani (ferma per accertamenti cardiaci), e nell’ultima partita non si sono potuti affidare al libero Tasselli, fermata da dolori muscolari.
Contro Noceto quindi, sono state schierate in campo la diagonale palleggiatore-opposto composta da Simonetti C. e Simonetti G., Vassena e Frassoni al centro, Ghizzoni ed una febbricitante Armenzoni di banda, con Preka libero. Le nostre ragazze, nella fredda palestra di Polesine si sono subito scaldate portandosi in vantaggio nel primo parziale, esprimendo un buon gioco sostenuto da una buona ricezione. Nel secondo e nel terzo parziale hanno però abbassato la guardia, facendosi prima rimontare e poi superare dalla squadra nocetana, meno fallosa nei diversi fondamentali. Il quarto set è caratterizzato dalla grinta messa in campo dalla ragazze di casa, convinte che la partita si potesse portare a casa, cosa che succede al tie-break, dove mantengono il vantaggio durante tutto il parziale e, cattive su ogni palla ed alla ricerca della prima vittoria lo concludono 15-9.
Ora la squadra non deve mollare, visto che il nuovo anno inizia con la sfida di giovedì 8 gennaio, ore 20.50, contro la Coop nella palestra di Polesine Parmense.
 
M.M.

 

Un'amara sconfitta

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Terza Divisione femminile

UN’AMARA SCONFITTA!
 
MONTEBELLO – BUSSETO VOLLEY
3 – 0
(8-25 / 18-25 / 21-25)
 
Busseto sconfitto 3-0 contro il Montebello.
Parimbelli inizia con la diagonale composta da Simonetti C. al palleggio e Ziliani A. opposto, in banda Ghizzoni C. e Armenzoni L., al centro Frassoni B. e Vassena N. e il libero Tasselli R. L'inizio non è stato dei migliori, le avversarie si distaccano di otto punti solo a causa di errori in campo Bussetano, ed il set termina con un pesante 8-25.
Nel secondo parziale il Busseto riacquista un po' di sicurezza, ma in ricezione ci sono problemi tra Tasselli e Armenzoni e l'allenatore decide di far entrare Preka per Armenzoni. Le cose non funzionano ed entra anche Testa al posto di Ziliani. Tutto inutile, anche il secondo set è vinto dal Montebello.
Per il terzo set Parimbelli decide di partire con Ghizzoni opposto e schierare Preka e Armenzoni come bande. Inizio decisamente migliore, ma le avversarie sono determinate più che mai e chiudono i giochi sul 21-25.

C.G.

L'Energy non lascia scampo!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 16 femminile

L’ENERGY NON LASCIA SCAMPO!
 
ENERGY VOLLEY OPC –  BUSSETO VOLLEY
3 – 0
(25-21 / 25-21 / 25-18)

( Busseto: Godi, Iorio, Fervari, Carbognani, Casonato, Grassi, Cattani, Mezzadri, Cipelli, Emanuelli, Pellegrini (L). N.e. Pasetti. All. Pizzelli Alessandro e Ghizzoni Martina.
Energy: Barbarini, Bazzarini, Bodria, Depedri, Giani, Nichelini, Sarzi, Silva, They, Tincati, Ferrari. All. Lorenzo Oppici e Mezzadri Alice.
 
Maddalena Cipelli, palleggiatrice.
CIPELLIAltra sconfitta per le ragazze dell’under 16 che si devono arrendere contro lo strapotere dell’Energy.
Il Busseto scende in campo con le schiacciatrici Godi-Grassi in zona quattro, i centrali Cattani e Mezzadri con Pellegrini libero, Fervari in zona due e Cipelli in cabina di regia.
Il match inizia in modo equilibrato e il buon lavoro in ricezione permette di sfruttare al meglio l’attacco e portarsi avanti sul 9-11. Le parmigiane però cambiano passo e riescono a recuperare lo svantaggio; entra Iorio al posto di Grassi per rinforzare la linea di difesa, ma il set termina sul 25-21 finale.
Nel secondo parziale scende in campo Casonato al posto di Mezzadri. Nella prima parte le nostre ragazze sono quasi perfette in difesa, riescono a non far cadere i potenti attacchi avversari e si impegnano al 100% su ogni pallone. Un black-out in ricezione (complice anche la buona qualità della battuta avversaria) porta le avversarie sul 20-16 che gestiscono al meglio fino al 25-21.
Dai primi punti del terzo set si capisce che le nostre ragazze hanno gettato la spugna: la ricezione non funziona, la nostra battuta è troppo scolastica e i nostri errori in attacco superano di gran lunga i punti realizzati. Pizzelli prova a far entrare Carbognani al posto di Fervari e Iorio al posto di Grassi, ma le cose non cambiano e l’Energy vince facile 25-18.
Un 3-0 rimediato contro un’ottima squadra che si è dimostrata superiore sia fisicamente che tecnicamente. Nella nostra metà campo però bisogna cercare di rimanere concentrate su ogni azione perché, com’è successo oggi, contro le buone squadre ogni black-out lo si paga molto caro.
 
La prossima sfida è fissata per Mercoledì a Parma, contro l’SC Parma che, conquistando nove punti in tre partite, è al primo posto del girone a punteggio pieno.
 
A.P.

Sconfitte nuovamente al tie-break

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Terza Divisione femminile
SCONFITTE NUOVAMENTE AL TIE BREAK
 
ALGA - BUSSETO VOLLEY
3 - 2
(25-18 / 19-25 / 18-25 / 25-18 / 15-11)
 
Nella partita di venerdì scorso contro l'Alga, le ragazze bussetane riescono a conquistare solo un punto, raccimolando un'altra sconfitta al tie-break.
Parimbelli schiera la diagonale composta da Simonetti C. al palleggio e Simonetti G. opposto, in banda Ghizzoni C. e Armenzoni L. e al centro Frassoni B. e Vassena N. e il libero Tasselli R. Durante il primo set la formazione di Busseto resta in vantaggio quasi tutto il parziale per poi subire la battuta avversaria di una giocatrice forte al servizio, che le porta a vincere il set.
Nel secondo e nel terzo le nostre giocano una buona partita, mettendo in pratica i consigli dell tecnico bussetano e si portano in vantaggio 2-1 .
Il quarto set è esattamente la fotocopia del primo, da segnalare l'ingresso di Preka F. per cercare di dare una mano alla ricezione verdiana.
Il quinto parziale, si gioca punto a punto fino al dieci pari, quando un paio di errori di troppo nei momenti cruciali del match finiscono per lasciare la vittoria alla squadra dell'Alga Parma per 15-11.
Come la settimana scorsa le nostre ragazze pagano di inesperienza nei momenti fondamentali: solo impegno e attenzione sia negli allenamenti che nelle partite portaranno le ragazze a raggiungere la prima vittoria stagionale.
 
Il prossimo appuntamento sarà domani sera nella palestra di Polesine Parmense, alle 20.50, contro il Montebello.

Le ragazze.

 

Inizia la seconda fase: pesante sconfitta contro la Coop Fuxia!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Under 16 femminile.
 
INIZIA LA SECONDA FASE:
pesante sconfitta contro la Coop Fuxia!
COOP FUXIA - BUSSETO VOLLEY
3 - 0
(25-22 / 25-18 / 25-18)
 
(Coop: Pilato, Chiusi, D'Alessandro, Parenti, Maccagni, Rossiano, Rossi, Folli, Saguatti, Orlandini, Zolesi (L1), Princi (L2). All. Stefano Pesci.
Busseto: Cipelli 1, Emanuelli, Carbognani, Casonato 3,Cattani 6, Iorio 4, Fervari 7, Grassi 3, Godi 9, Pellegrini (L). N.e. Mezzadri e Pasetti. All. Alessandro Pizzelli e Ghizzoni Martina.
 
È iniziata una nuova avventura per le giovani pallavoliste dell’under 16 del Busseto Volley che, classificandosi al secondo posto nel “girone di qualificazione”, ora dovranno incontrare le altre squadre che hanno raggiunto lo stesso piazzamento nei loro rispettivi gironi: Coop Fuxia, Energy OPC, SC Parma e Collecchiosaranno le avversarie delle ragazze bussetane per le prossime otto partite.
Il tecnico bussetano Pizzelli ha riunito la squadra per comunicare loro le prossime avversarie, sottolineando che d’ora in poi il livello è decisamente più elevato e molte di queste squadre sono fisicamente e tecnicamente superiori. Questo però non deve demoralizzare il nostro team perché ogni partita sarà un’importante occasione per mettersialla prova e solo impegnandosi sempre al cento per cento, sarà possibile ottenere dei risultati positivi.
 
Martina Pellegrini, libero.
PELLEGRINILa gara inaugurale si è disputata ieri mattina nel campo della Coop Fuxia e l’esito non è stato sicuramente dei migliori: le parmigiane si sono imposte con un netto 3-0.
Il Busseto Volley è sceso in campo con Cipelli al palleggio e Fervari opposto, Grassi e Godi in posto quattro e Cattani-Casonato al centro con Pellegrini libero. Per gran parte del parziale le due squadre hanno giocato punto a punto, ma il muro parmigiano ha fatto la differenza ed i nostri attacchi sono diventati sempre meno incisivi. Sul finire del set alcuni errori banali permettono alle avversarie di chiudere 25-
Il gioco riprende ed il Busseto schiera lo stesso sestetto di partenza. Le incertezze però continuano a far commettere troppi errori e la Coop ne approfitta portandosi subito in vantaggio. Pizzelli decide di far entrare Iorio al posto di Grassi e Carbognani al posto di Cipelli. Le cose iniziano a migliorare ed entra anche Emanuelli al posto di Casonato per dare il suo contributo in battuta. Lo svantaggio iniziale però lo si paga caro e le padrone di casa vincono 25-
Il terzo parziale inizia con Iorio e Carbognani in campo, ma il Busseto sembra già aver gettato la spugna e per la Coop è tutto sin troppo semplice. Rientrano Cipelli e Grassi per provare a dare una svolta ma nulla da fare: la ricezione, che fino ad ora era andata bene, inizia ad essere imprecisa e la battuta troppo semplice e fallosa.
Le ragazze della Coop Fuxia (tutte under 14) si aggiudicano meritatamente il primo match!
In casa Busseto da sottolineare la buona prestazione del libero Pellegrini che ha disputato la sua prima partita in questo ruolo. Per il resto bisogna prendere atto di aver giocato al di sotto delle nostre possibilità, imparare la lezione e rimettersi subuto al lavoro!
 
FORZA RAGAZZE!!
 
A.P.

 

Diventando grandi

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Terza divisione femminile
 
DIVENTANDO GRANDI

Da quest’anno la società di Busseto può contare anche su un gruppo di ragazze che partecipano al campionato provinciale di Terza Divisione.
La squadra è composta da atlete nate negli anni 1996-97-98, che dopo aver partecipato l’anno passato al campionato U18 si apprestano ad affrontare per la prima volta un campionato seniores. Per dar modo alle ragazze di effettuare un buon numero di partite e di crescere sempre di più, la società si è prodigata inoltre di trovare la palestra di Polesine Parmense, in modo di effettuare tutte le settimane almeno due allenamenti.
Nonostante a stagione iniziata ci siano stati dei problemi di organico nella squadra, i tecnici Stefano Parimbelli e Michele Moroni si dicono soddisfatti del lavoro che si sta svolgendo, anche perché le ragazze presenti si stanno dimostrando interessate e determinate a migliorarsi continuamente. La settimana scorsa (la prima di Novembre, NdR), è finalmente iniziato il campionato, che le vedrà confrontarsi con realtà della provincia di Parma più o meno esperte per un totale di 18 partite.
Nel primo match la nostre ragazze sono uscite sconfitte dalla trasferta parmigiana in casa US Parmense per 3-0 (25-19 / 27-25 / 25-23). La formazione iniziale ha visto in campo una diagonale tutta in famiglia composta dalle sorelle Camilla Simonetti (palleggiatrice e capitano) e Giulia Simonetti (opposto), al centro Benedetta Frassoni e Nicol Vassena, schiacciatrici Carlotta Ghizzoni e Letizia Armenzoni e libero Romina Tasselli; pronte ad entrare a partita in corso c’erano le schiacciatrici Fiorella Preka e Giorgia Testa e l’opposto/centrale Alice Ziliani.
La partita è stata ben giocata dal team bussetano che, sempre avanti ha visto rimontarsi nelle parti finali dei set, complice anche l’inesperienza in questa categoria. La squadra ha comunque espresso un buon gioco e mister Parimbelli è rimasto contento del gioco effettuato.

Il prossimo impegno sarà venerdì 14 novembre alle ore 20.30 nella palestra comunale di Busseto, che si alternerà alla palestra di Polesine Parmense per le partite casalinghe.
Risultati e classifica potranno essere seguiti sul sito http://www.mps-service.it/ sulla sezione del comitato provinciale di Parma, campionato di 3^ divisione femminile girone A.

M. M.

 

Buon inizio per il Busseto Volley

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

 

Under 16 femminile.
 
Buon inizio per il Busseto Volley.

Dopo questi primi mesi di lavoro è già tempo di un primo bilancio per le giovani pallavoliste bussetane. Si è appena conclusa infatti la prima fase del campionato provinciali under 16 ed il risultato non è niente male: tre vittorie su quattro partite disputate.
Oltre agli incontri ufficiali la squadra è stata impegnata anche diverse in tre amichevoli, racimolando due sconfitte rispettivamente contro il Monticelli d’Ongina e l’under 18 del Busseto Volley ed una vittoria contro il Geco Zibello.
Numeri a parte, sentiamo cosa ne pensa il tecnico Alessandro Pizzelli:
“Sicuramente fa piacere conquistare delle vittorie perché, oltre a guadagnare punti in classifica, permette di ritrovarsi in palestra con più allegria e serenità; ma non è il nostro obiettivo finale ed è per questo che non dedico molta importanza a questi numeri.
Attualmente preferisco focalizzare l’attenzione sulle singole atlete, sui loro progressi tecnici, sull’impegno ed il divertimento che vedo ad ogni allenamento. Dopo questa prima fase di campionato ho potuto notare sia i miglioramenti fatti da fine agosto ad oggi, che i punti deboli e le incertezze su cui bisogna concentrare l’attenzione. Purtroppo a causa di alcune assenze causate da infortuni ed impegni scolastici, ad ogni partita ho dovuto cambiare l’assetto della squadra: se da un lato non è stato un compito semplice e non sempre ha dato i risultati sperati, dall’altro mi ha permesso di valutare concretamente le diverse soluzioni e testarle sul campo.
Fino ad ora posso dire di essere soddisfatto del gruppo perché vedo entusiasmo ed impegno da parte di tutte le ragazze. Tuttavia sono anche consapevole che dobbiamo percorrere ancora molta strada per raggiungere i risultati prefissati ad inizio anno e per migliorare su alcuni aspetti che ci rendono ancora troppo inferiori rispetto alle altre squadre della provincia.
La strada da seguire la conosciamo: è quella che ci porta al palazzetto di via Mozart per allenarci sempre al meglio, cercando di superare i nostri limiti e con il sorriso sulle labbra. Non resta che allenarsi al meglio… e come dicono le ragazze: Busseto, let’s go!”

La prossima settimana saremo a conoscenza della seconda fase del campionato e, nella speranza di recuperare quanto prima le atlete infortunate, facciamo un enorme in bocca al lupo a tutta la squadra!
 
A.P.

 

I nostri sostenitori

 tornimec 2   Laurini officine meccaniche logo acl akomag 

  parametrica  Logo AXA 1   occhi Tinelli new  

silva FerrariEBedini Donetti Rag Simona Logo  Fratelli Finettilogo alleroncole 20022014 

avis  Bottega della carne roncheiServizitalia 1