marchio qualit 18 web

Altra vittoria che porta il Busseto a 40 punti!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News serie D maschile

 

Serie D maschile.
 
ALTRA VITTORIA CHE PORTA IL BUSSETO A QUOTA 40 PUNTI!
 
BUSSETO VOLLEY - RAVAZZINI IMP.ELETTR. RE
3 – 0
(32-30 /25-15 / 18-25 /25-21)
 
(BUSSETO VOLLEY: Marocchi A., Pisaroni L., Gnocchi A.(4), Cattani L.(18), Bertoldi M.(L), Trevisan F.(14), Buzzetti A.(12), Decastri D.(5), Fontanelli A., Pedretti T.(12), Gerosa G.(18), Manzone S., All. Pizzola M.
RAVAZZINI IMP. ELETTR. RE: Guidetti M., Morini M.(1), Coliva L.(16), Ravazzini A.(8), Pergreffi R.(2), Montanari A.(3), Pratissoli R.(2), Ferretti M.(4), Sirotti M.(9), Bernini A.(L) All.Ferretti M.)
 
Arbitri : Guidetti Marco (Reggio Emilia)
 
Gerosa Giorgio
giorgioAltra vittoria per i ragazzi del Busseto Volley che conquistano alri 3 punti contro il Ravazzini di Reggio Emilia: squadra ostica e conosciuta da diversi anni che anche questa volta ha dato filo da torcere a Decastri e compagni, costretti a spingere sempre sull’acceleratore per forzare il gioco. Non a caso gli errori nella nostra metà campo saranno ben 44, contro i 19 avversari.
Il primo set, forse il più bello per intensità, ha messo in mostra l’audacia verdiana, quasi sempre in svantaggio. Nonostante la buona ricezione bussetana, gli ospiti non si danno per vinti, dimostrando un’ottima organizzazione difensiva ed il Busseto, nelle azioni lunghe, fatica sempre più per mettere la palla a terra. Il parziale si decide ai vantaggi, quando sul 30 pari un episodio arbitrale scalda gli animi nella metà campo avversaria che, dopo aver rimediato un cartellino giallo per proteste, perde il lume e i nostri ragazzi ne approfittano mettendo la firma sul 32-30.
Il gioco riprende e questa volta la partita sembra a senso unico: la ricezione reggiana cede e dalla regia Decastri serve al meglio i suoi attaccanti che risultano infermabili, il 25-15 finale ne è la dimostrazione.
I festeggiamenti però sono ancora lontani e, errore dopo errore, il Busseto spreca tutto nel terzo parziale, permettendo cosi agli ospiti di tornare in partita e riaprire i giochi sul 18-25. Il quarto parziale inizia proprio come il primo: le squadre giocano punto a punto e nessuno vuole cedere di un centimetro. I nostri ragazzi però prima sfruttano il muro avversario a proprio piacere, poi cambiano tattica riuscendo anche ad annientare gli attacchi avversari, chiudendo definitivamente il match sul 25-21.
Tra le fila verdiane ottima prova di tutta la squadra che vede tutti i suoi attaccanti chiudere in doppia cifra, con in testa il tandem Gerosa-Cattani con 18 punti realizzati.
 
A.P.

 

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis   parametrica LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

occhiLogo AXA 1    logo alleroncole 20022014 

    Bottega della carne roncheiServizitalia 1  Logo MEZZADRI 1