marchio qualit 18 web

Vittoria contro la Coop!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 14 femminile.
 
Vittoria contro la Coop!
 
Busseto VolleyCoop Rosa
30
(26-24 / 25-20 / 25-20)
 
(Busseto: Badalotti, Ferrari Bedini, Testa, Grassi, Cipelli, Cattani, Ronconi, Mezzadri, Emanuelli, Pellegrini. All. Pizzelli.
Coop: Conte, Dindo, Fanzini, Grandossi, Mallia, Rossi, Trombella. All. Festa.)
 
Le giovani pallavoliste bussetane iniziano il 2014 con una grande vittoria contro la Coop!
Il Busseto inizia il match con Cipelli ed Emanuelli al palleggio, Badalotti e Grassi schiacciatrici e Ronconi-Pellegrini al centro. Le parmigiane sono più concentrate e sbagliano poco, mentre le nostre sembrano essere ancora sul divano a guardare la TV. Il tecnico prova a cambiare i centrali e fa entrare Cattani e Testa. Pian piano le nostre ragazze iniziano a giocare, ma ancora non basta. Sul finire entra in campo Ferrari Bedini al posto di Badalotti, ma la Coop è sempre avanti 18-22. Sul 24-20 una giocatrice avversaria, dimostrando grande lealtà e correttezza sportiva, ammette di aver toccato un nostro attacco finito out, riaprendo quindi i giochi. Le nostre ragazze sfruttano al meglio l’occasione e vincono il primo set 26-24.
Il secondo parziale inizia con Pellegrini e Cattani al centro e, ancora una volta, le padrone di casa commettono errori su errori, trovandosi in svantaggio 6-14. Entrano Ferrari Bedini per Badalotti e Testa per Grassi. Anche questa volta la reazione arriva e, complice un buon turno in battuta di Cipelli, si recupera 14-16 e si vola sul 25-20.
Terzo set che vede sempre le stesse due palleggiatrci, Ferrari Bedini e Grassi in posto quattro e Cattani-Pellegrini al centro. La Coop non si arrende e ancora una volta parte in quinta portandosi sul 8-15. Pizzelli si rivolge ancora alla panchina chiamando Badalotti che risponde "presente" e sostituisce Ferrari Bedini. Seguendo lo stesso spartito dei set precedenti il Busseto riesce a tornare in partita e a chiudere sul 25-20.
Da sottolineare la buona prova di Cattani che è rientrata dopo un lungo periodo di infortunio e che pian piano sta recuperando il tempo perso. Bene anche Testa e Ferrari Bedini: due under 13 che rappresentano un valore aggiunto in questa squadra.
Prossimo appuntamento fissato per mercoledì prossimo, in quel di Traversetolo!
 
A.P.

Primi 3 punti della seconda fase!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 18 femminile.
 
Primi 3 punti della seconda fase!
 
Sorbolo PallavoloBusseto Volley
13
(22-25 / 19-25 / 25-15 / 22-25)
 
(Sorbolo: Monica, Gasparini, Cosentino, Siracusa, Noli, Zanaridi, Christofidis, Mornini, Truzzi, Gemma, Albanesi (L). All. Mordacci.
Busseto: Spinelli, Simonetti.G., Marchionni, Frassoni, Vassena, Armenzoni, Preka, Godi, Tasselli (L). All. Pizzelli) 
 
Finalmente arriva la prima vittoria nella seconda fase provinciale, ed arrivano i primi tre punti in classifica! Nella partita di mercoledì sera, le nostre ragazze hanno sfidato il Sorbolo Pallavolo ed hanno chiuso il match con un importante 3-1.
La sfida inizia con Spinelli in regia, Simonetti.G. opposto, Vassena e Frassoni al centro con Tasselli libero, e Godi e Preka in posto quattro. Le nostre ragazze partono bene e anche se commettono qualche errore di troppo riescono comunque a chiudere il primo set sul 22-25.
La partita riprende ed il Busseto lavora al meglio per limitare il numero di errori, migliora la qualità della ricezione e gli attacchi iniziano ad essere più efficienti ed il punteggio finale (19-25) ne è la dimostrazione.
Nel terzo parziale il tecnico Pizzelli decide di schierare Marchionni al posto di Frassoni. L’inizio è buono, ma le nostre ragazze hanno un black-out che permette al Sorbolo di portare il punteggio sul 15-3. Entrano Frassoni al posto di Vassena e Armenzoni al posto di Godi: il Busseto cerca di recuperare ma il divario è ormai troppo, così come sono troppi i falli a muro e gli errori sui fondamentali. Il match si porta sul 1-2.
Il quarto parziale inizia con Preka-Armenzoni in posto quattro e Frassoni-Marchionni al centro. L’inizio rispecchia il set precedente e in un batter d’occhio il Sorbolo è avanti 10-4. Entra Godi per Simonetti.G. che, nonostante debba ricoprire un ruolo non suo, riesce subito a prendere le misure ed inizia un lento e graduale recupero. Busseto è sempre sotto 8-16, ma non molla e lotta su ogni pallone: Armenzoni trova valide soluzioni per vincere sul muro avversario, le battute di Spinelli mettono in difficoltà la ricezione di Sorbolo e, sul finire, Godi mette a terra tre palloni in diagonale chiudendo il match sul 22-25.
Mister Pizzelli è soddisfatto della prestazione, anche se ha ricordato alle sue ragazze che bisogna evitare i momenti di black-out e rimanere concentrati e attenti su ogni pallone.
La prossima sfida sarà giovedì in trasferta contro Montebello: un’ottima squadra che in questa seconda fase ha vinto tre partite su tre.
 
Brave ragazze!
 
A.P.

Il Busseto rimane fermo a quota zero.

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 18 Femminile.
 
Il Busseto rimane fermo a quota zero!
 
Busseto Volley4novolley
13
(24-26 / 14-25 / 26-24 / 23-25)
 
(Busseto: Simonetti.C., Spinelli, Armenzoni, Simotetti.G., Godi, Preka, Ghizzoni, Frassoni, Marchionni, Cerio, Tasselli (L). All. Pizzelli.
4novolley: Bertolotti, Boateng, Vignali, Spahiu, Boccafola, Comini, Borriello. All. Lombardi.)
 
Arbitro: Menoni Celino.
 
Giovedì scorso ha ripreso il campionato provinciale Under 18 femminile.
Il Busseto non riescono a tenere testa al Fornovo ed esce dal campo con una sconfitta e zero punti conquistati. Nella rosa bussetana rimane ancora ferma in infermeria la schiacciatrice Cremona, mentre il centrale Vassena era fuori uso per un attacco influenzale. Le padroni di casa scendono quindi in campo schierando tre under 16 (Simonetti.C. al palleggio, Frassoni al centro e Godi da posto quattro), Marchionni al centro, Preka schiacciatrice lontano, Simonetti.G. opposto e Tasselli libero.
Fin da subito si vede che le ospiti scendono in campo con determinazione e voglia di vincere, con un’ottima correlazione muro-difesa; nella nostra metà campo invece si fatica ad essere incisivi in attacco e si commettono troppi errori.
Nel secondo set inizia a cedere anche la ricezione e Simonetti non riesce a distribuire il gioco come vorrebbe: il cambio Ghizzoni (anche lei under 16) – Preka permette di riprendere fiato, ma non riesce a migliorare l’efficienza in attacco e il punteggio rispecchia la differenza di rendimento delle due squadre.
Nel terzo parziale il gioco riprende con un Busseto decisamente più incisivo e, finalmente, si vede qualche muro che argina gli attacchi del Fornovo, una battuta che inizia a mettere in crisi la loro ricezione ed i nostri attaccanti iniziano a variare i colpi. La partita sembra riaprirsi.
Nel quarto set si verifica l’impensabile: dopo un inizio punto a punto, Godi conquista il turno di battuta e porta la sua squadra in vantaggio 20-12. Fornovo però non ci sta e, punto dopo punto, riconquista le redini della partita fino al 26-24 finale.
L’ultimo parziale evidenzia la scarsa concentrazione delle nostre ragazze e l’incapacità di riuscire a gestire un vantaggio di otto punti, sfumando la possibilità di portare il match al tie-break. Tutta la squadra è uscita a testa bassa dal terreno di gioco, consapevole di aver perso un’occasione per conquistare punti in classifica. Bisogna sottolineare il merito delle avversarie che hanno lottato su ogni pallone, dall’inizio alla fine!
Ora non resta che dimenticare la partita contro il Fornovo e pensare alla trasferta di domani contro Sorbolo.
 
A.P.

Il Busseto riceve il suo primo Marchio di Qualità per il Settore Giovanile.

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Settore giovanile.

Il Busseto riceve il suo primo Marchio di Qualità per il Settore Giovanile.

Marchio qualità

Domenica 12 gennaio, presso il Savoia Hotel Regency di Bologna, sono stati consegnati gli attestati delle Certificazioni di Qualità Attività Giovanile per il biennio 2014-2015.

allenatori giovanileLa società CSI AVIS BUSSETO ha ottenuto per la prima volta il marchio di qualità per l’attività che svolge nel settore giovanile maschile e femminile.
Il riconoscimento ricevuto è motivo di orgoglio per allenatori e atleti che quotidianamente trascorrono ore ed ore in palestra per allenarsi e migliorare. Attualmente la Società partecipa a cinque campionati femminili e tre campionati maschili, oltre ai corsi di minivolley (che partecipa al circuito Geosec) e Pallagiocando: il laboratorio ludico-motorio per i più piccoli.
Bisogna quindi ringraziare tutti gli atleti che si dedicano con impegno e dedizione a questo bellissimo sport, e gli allenatori (Marco Pizzola, Luigi Carbognani, Stefano Parimbelli, Alessandro Pizzelli, Michele Moroni, Davide Decastri e Andrea Solari) che, con competenza e professionalità, trasmettono passione e nozioni tecniche finalizzate alla crescita tecnica e umana dei giovani pallavolisti.

Complimenti a tutti!!

 

A.P.

Under 15: sconfitta 3-0 in terra reggiana!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 15 maschile.
 
Under 15: sconfitta 3-0 in terra reggiana!
 
Treccificio Reggiano - Busseto Volley
3 - 0
(25-20 / 25-12 / 25-18)
 
(Treccificio reggiano: Bellesia G., Bignardi M.(6), Corbetta N.(10), Fabrocini S., Faraci M.(9), Lucenti D., Lusuardi A., Malagoli F.(8), Maugeri S.(5), Morellini V.(6) All.Bignardi M.
Busseto Volley: Malavolta G.(1), Pollini N.(2), Mainardi L.(7), Illica Magnani A., Toscani S.(4), Veneziani R.(12), Bilzi T.(1), Cantoni N.(2), Nannini E. All. Pizzola M.)
 
Arbitro: Mingozzi Matteo (RE)
 
Parola d’ordine “ Andiamo avanti lo stesso”!!
Coach Pizzola aveva messo subito in chiaro le cose: "Il girone dei vincenti ci vede sfavoriti sul piano fisico in quanto tutte le squadre presenti hanno dalla loro una prestanza fisica che noi ancora non abbiamo e di conseguenza si fa fatica a fare gioco alla pari degli altri".
Nel primo set si vede la differenza fisica con gli attacchi dei padroni di casa che arrivano da tutte le parti del campo con una certa potenza tipica di atleti già sviluppati. I giovani bussetani però non ci stanno a passare come comprimari e cercano di lottare su ogni pallone, dando filo da torcere agli avversari.
Nel secondo set invece, complice una ricezione che fa acqua da tutte le parti, il gioco fa fatica a creare gli attacchi ed il set finisce male.
Il terzo ed ultimo parziale è un pò lo specchio del secondo, con qualche errore in meno in ricezione ma, nonostante qualche attacco in più, i padroni di casa mettono in ginocchio il Busseto.
I giovani bussetani escono dal campo a testa bassa e con il morale a terra, ma bisogna continuare a lavorare sodo per migliorare e continuare a crescere.
 
M.P.

Under 18. K.O in meno di un'ora.

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 18 femminile.

K.O in meno di un’ora!
 
Busseto Volley – U.S. Montebello ASD
0 – 3
(13-25 / 21-25 / 10-25)
 
(Busseto: Pelasgi, Preka, Simonetti.G., Spinelli, Cerio, Armenzoni, Vassena, Marchionni, Tasselli (L). All. Alessandro Pizzelli.
Montebello: Bacchi, Bacchini, Bardani, Bernini, Federici, Magniani, Pellacini, Ronchini, Incerti (L2), Rovaldi (L1). All. Stefano Minari).
 
Arbitro: Moroni Michele.
 
“K.O. in meno di un’ora”: è questo il bilancio conclusivo della partita di ieri dell’Under 18 femminile.
Per la prima partita della seconda fase il tecnico Pizzelli deve fare a meno di Cremona, ancora ferma a causa di una brutta distorsione alla caviglia, e delle atlete under 16 che sono impegnate nella trasferta a Parma; ecco quindi che la formazione è quasi obbligata con Spinelli al palleggio e Simonetti opposto, Vassena e Marchionni al centro, Armenzoni e Preka in posto quattro e Tasselli libero.
Le padrone di casa scendono in campo con la testa altrove ed ecco che, oltre alle carenze tecniche, si aggiungono anche le difficoltà nel fare le cose più semplici. Nell’ultimo parziale Pizzelli prova ad utilizzare la carta Pelasgi al posto di Armenzoni e Cerio al posto di Vassena: i due cambi però non riescono a risollevare il Busseto che continua a faticare e pian piano perde anche la voglia di giocare.
Risultato?? Errore dopo errore le avversarie vincono con il minor sforzo possibile.
A fine partita l'allenatore bussetano commenta così la brutta prestazione: "Le numerose assenze sicuramente ci hanno penalizzato, ma non sono certo un alibi. Bisogna entrare in palestra pensando a quello che stiamo facendo e mantenere alta la concentrazione dalla prima palla all'ultima, sia in partita che in allenamento; le vittorie si ottengono sul campo, impegnandosi ed allenandosi sempre al massimo. Per ora non vedo niente di tutto ciò e, di conseguenza, anche i risultati faticano ad arrivare." 
Le partite riprenderanno a gennaio: atlete ed allenatore hanno un mese a disposizione per riorganizzare le idee, rimboccarsi le maniche ed allenarsi duramente.
 
A.P.

Under 14. La prima vittoria è arrivata!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 14 femminile.

La prima vittoria è arrivata!

Libertas Volley Colorno - Busseto Volley
0 - 3
(18-25 / 16-25 / 16-25)

(Colorno: Alberti, Angelino, Bussolati, Cosseddu, Ghezzi, Luchian, Monticelli, Olivieri, Reggiani, Sorba, Starace. All. Sandri Leonardo.
Busseto: Badalotti, Roncoi, Testa, Cipelli, Emanuelli, Pellegrini. All. Pizzelli Alessandro)
 
Arbitro: Pezzoni Vanessa.
 
Under 14 FemminileGiovedì sera è iniziata la seconda fase del campionato under 14 femminile e, finalmente, è arrivata anche la prima vittoria stagionale.
Una trasferta iniziata con il piede sbagliato se si considera che tra influenze ed indisponibilità varie il Busseto è stato costretto ad affrontare il match con solo sei giocatrici a disposizione: Cipelli ed Emanuelli al palleggio, Ronconi e Pellegrini al centro e Badalotti-Testa (quest'ultima under 13) da posto quattro. Le nostre piccole pallavoliste però non si sono fatte prendere dal panico e sono scese in campo concentrate e dando il cento per cento. Le indicazioni del mister sono state sempre rispettate e nella nostra metà campo si è visto molto più ordine e precisione del solito: ecco qual'è stata la ricetta vincente!
Insomma, questa seconda fase è iniziata nel migliore dei modi ed il risultato ottenuto ricompensa gli sforzi e l'impegno delle ultime settimane.
Ora però non bisogna accontentarsi e pensare immediatamente alla partita casalinga di martedì contro L'Alga Energy!
 
A.P.

Settore Giov. Femm.: Due chiacchere prima della seconda fase provinciale!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Settore Giovanile Femminile.
 
Due chiacchere prima della seconda fase provinciale!
..vediamo com'è andata la prima fase dei campionati provinciali e come affrontiamo la seconda fase.. 

E' da poco terminata la prima fase dei campionati femminili Under 14 - 16 e 18 e dopo una settimana di pausa ecco già pronti i calendari della seconda fase.

A parte l'Under 13 che affronterà le sue prime tre partite stagionali (questo campionato, così come l'under 12, inizia qualche mese dopo gli altri), per gli altri campionati sono state stilati i gironi in base al piazzamento ottenuto nella prima fase.
L'Under 14 purtroppo non è riuscita ad esprimersi al meglio, raccimolando solo un punto nel girone A e, di conseguenza, è stata inserita nel girone E in cui dovrà affrontare Alga, Borgovolley, Coop rosa, Colorno Giallo, Love Traversetolo e Montebello. Come previsto ad inizio anno, per queste piccole pallavoliste la strada da fare è ancora tanta e gli allenamenti hanno un duplice obiettivo: da una parte si punta a migliorare tecnicamente le ragazze che giocano già da due anni, dall'altra bisogna ripartire dalle nozioni base per insegnare i fondamentali alle nuove arrivate. L'impegno e la volontà di mettersi alla prova ci sono tutte e giorno dopo giorno si vedono i miglioramenti; ora non resta che continuare ad allenarsi ed affrontare le partite con più determinazione e voglia di vincere! 
Le ragazze dell'Under 16, con due partite vinte e tre perse, hanno totalizzato otto punti e si sono piazzate al terzo posto. Nella seconda fase (girone F) dovranno affrontare Galaxy Noceto, Coop Lilla, Galaxy Collecchio, San Polo, Borgovolley Dado, Cus Parma Gialla ed Energy Giuseppe. Nel girone preliminare le ragazze bussetane hanno dimostrato che a sprazzi possono dire la loro, ma i troppi cali di attenzione sono costati caro e bisogna lavorare per evitarli in futuro. Ci sono ancora molte carenze tecniche e l'obiettivo è quello di riuscire a colmarle in queste quattordici partite.
A questo campionato partecipano anche diverse under 14 che, oltre a dare il loro contributo tecnico, si confrontano con atlete più evolute ed incrementano il loro bagaglio pallavolistico.
La squadra delle più grandi (Under 18) invece ha totalizzato solo quattro punti e, con Sorbolo, Fornovo, PGS Lauda e Montebello, è stata inserita nel girone D. A parte la partita contro l'SC Parma in cui si è vista una netta superiorità tecnica delle parmigiane, le altre partite erano alla portata delle nostre ragazze ma di volta in volta si sono visti troppi errori e troppa poca attenzione. Se si vuole fare un passo in avanti bisogna impegnarsi di più negli allenamenti ed affrontare le partite con più concentrazione, ascoltando le indicazioni dell'allenatore. Anche in questa squadra non manca l'apporto di alcune ragazze dell'under 16 e, per superare le difficoltà della prima fase, è stato aggiunto anche un ulteriore allenamento settimanale. Le possibilità per fare bene ci sono tutte: non resta che metterle in pratica! 
 
Da questa settimana fino a fine marzo, sono in programma trentasette partite, alle quali bisognerà poi aggiungere i restanti incontri del campionato under 12 e la seconda fase dell’under 13. L’impegno richiesto ad allenatori ed atleti è molto elevato ma se si vuole cresce e migliorare è indispensabile. Il nostro sport, così come tutti gli altri, ha come obiettivo principale quello di divertirsi e giocare rispettando delle regole. Attraverso il gioco ci si confronta con se stessi e con gli altri: da questo confronto se ne usciamo vincitori festeggiamo, se ne usciamo vinti ci rialziamo e ci rimettiamo subito l lavoro per migliorare ciò che si è sbagliato.
 
IN BOCCA AL LUPO RAGAZZE!!
 
Ecco le partite in programma del mese di dicembre:
Partite Femminile dicembre
 
A.P.

Under 19. Vittoria super per il Busseto!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 19 maschile.
 
Vittoria super per il Busseto!
 
Busseto Volley - VVF Marconi
3 - 1
(28-26 / 25-16 / 20-25 / 25-23)
 
(Busseto Volley: Ballotta L., Marchionni A., Cattani S.(6), Boschi E.(6), Marocchi A.(10), Pedretti T.(6), Godi L., Michelazzi M.(4), Galati F., Magnani L., Cattani L.(24), Ciciliato N.(L), All.Pizzola M. VV.F.Marconi: Panciroli M.(6), Diquattro S.(2), Carotenuto C.(3), Massari F., Cavazzoli E.(13), Bertolini A.(19), Tagliavini G.(2), Liberatore G., Gobbo M.(7), Barbieri F.(L1), Vernaci N.(L2) All. Soncini L. e Ruini M.)
 
Arbitri : Battilocchi Marino (PR)
 
Partita importante contro i primi della classifica del campionato interprovinciale con Reggio Emilia, dove si vedono i giovani di Busseto contro i fisicati ragazzi dei Vigili del Fuoco di RE. Formazione di Busseto che vede in doppia regia Marocchi e Cattani Simone, centrali Pedretti e Michelazzi, schiacciatori Cattani Luca e Boschi con libero Ciciliato.
Partenza sprint che vede le due formazioni lottare punto a punto, però Busseto resta sempre avanti fino a chiudere il set ai vantaggi. Secondo set sempre sullo stesso binario e questa volta però si vedevano i reggiani commettere un numero di errori che dava carta bianca agli attaccanti di Busseto per chiudere il set ai 16. Terzo set coach Pizzola si raccomanda di mantenere alta la concentrazione, per non fare come più volte è successo negli anni scorsi, avanti 2-0 poi si andava sempre a perdere ai vantaggi al quinto. Come non detto e gli errori li commette Busseto riaprendo brutti ricordi, nella memoria dei vari giocatori. Si cerca di mantenere la calma, ma il quarto set sembra girare subito male, con un parziale di 7-1 Reggio si porta subito avanti, e sembra avverarsi la profezia.
I vigili sempre avanti, ma si vede un accenno di reazione, Cattani L. non vuole arrivare al quinto ed attacca ogni pallone da più parti del campo, ma Reggio si trova quasi raggiunta al punteggio di 21-20, dove una serie di difese, buone battute che permettono un attacco solo su palla alta dei reggiani e senza forzare.
Ace di Cattani ed errore in attacco di capitan Panciroli, regalano i tre punti ai bussetani.
 
M.P.

Under 17. Partita proibitiva contro il Volley Tricolore.

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 17 maschile.
 
Partita proibitiva contro il Volley Tricolore!
 
Turbodiam - Volley Tricolore - Busseto Volley
3- 0
(25-16 / 25-12 / 25-17)
 
(Turbodream: Anigoni D.(6), Catellani M.(4), Ferrari L.(6), Held T.(5), Manelli N.(4), Montanari J., Mustata T.(8), Sandrolini A., All.Cattani Claudio. Busseto Volley: Bilzi T., Comati N.4), Beretta N.(1), Mainardi L.(2), Febbroni A., Toscani S..(2), Toscani R.(5), Veneziani R.(L)(1) All. Pizzola M.
 
Arbitro : Gangolini Andrea (RE)
 
Altra partita proibitiva per i giovani bussetani che non riescono a creare gioco contro la formazione esperta di Cavriago, che pur perdendo un elemento fondamentale del loro gioco come il figlio d’arte Cantagalli Diego, andato nelle giovanili di Cuneo, si dimostrano sempre una delle realtà più forti della provincia di Reggio Emilia.
Troppo forti i giocatori di casa che sorretta dagli attacchi dei vari Anigoni, Catellani e Mustata fanno quello che vogliono e tirano vere fucilate contro gli impauriti giocatori di Busseto. Si spera di proseguire con la crescita tecnica vista fino ad oggi, confrontandosi con squadre meno forti del Cavriago, in cui c’è meno dislivello in campo. Da notare durante la partita la buona prestazione del giovane libero Veneziani R. che festeggia il compleanno prendendo i complimenti dai genitori e dagli avversari, nonché dall’arbitro, visto che è solo un classe 2000 in un campionato dove le annate sono 1997-1998!!!
 
M.P.

Under 15: Tutto facile per il Busseto!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 15 maschile.
 
Tutto facile per il Busseto!
 
Busseto VolleyPol. Campeginese
3 - 0
(25-13 / 25-21 / 25-6)
 
(Busseto Volley: Pollini N.(8), Illica Magnani A.(4), Toscani S.(4), Nannini E.(15), Cantoni N.(14) Bilzi T.(5) All. Pizzola M. Pol. Campeginese: Cocconi F., Dwomoh Spencer A., Gambetti G.(5), Marzo F.(1), Restivo D., Restivo R.(4), Simonazzi D.(2)
 
Arbitro : Cattani Luca (Busseto)
 
Formazione rimaneggiata del Busseto Volley che vede assenze importanti nei due schiacciatori Malavolta e Mainardi, oltre dell’indisponibile Veneziani. In sei contati siamo obbligati a schierare in campo come palleggiatori Pollini e Magnani illica, centrali capitan Toscani e il rientrante Bilzi, schiacciatori Nannini e Cantoni. Buona prestazione di tutti contro una squadra giovane ed inesperta come il Campegine, con molti giocatori molto più giovani. Il ritmo è stato basso e gli errori avevano la meglio sul gioco. Molto bene in battuta gli schiacciatori Nannini e Cantoni che portano i breack decisivi di chiusura dei set.
 
M.P.

Under 17: Rubiera troppo forte: nulla da fare per i bussetani..

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 17 maschile.
Rubiera troppo forte: nulla da fare per i bussetani..
 
Busseto VolleyRefil Rubiera
1-3
(27-25 / 14-25 / 21-25 / 17-25)
 
(Busseto Volley: Malavolta G.(6), Beretta N.(10), Gianfredi M.(3), Mainardi L.(9), Febbroni A., Toscani R.(7), Bilzi T.(2), Comati N., Nannini E., Veneziani R.(L) All. Pizzola M. Refil Rubiera: Piscedda V., Cocenni A.(2), Rocco P.(7), Manzini F.(11), Paone P.(3), Capanna M.(2), Gibertini M.(3), Rivi A., Monica G.(20), Botti C.(L) All. Sibani S.)
 
Arbitro : Pattera Giorgio (PR)
 
Seconda partita in due giorni, ma non è andata bene come sabato. Sembra una maledizione che gli atleti avversari abbiano sempre una certa superiorità fisica, ma i nostri ragazzi, pur stanchi dopo i cinque set contro Scandiano, cercano di dare tutto quello che hanno, e riescono a spuntarla nel primo set ai vantaggi, sfruttando una buona difesa. Gli altri set vedono gli avversari avere la meglio sia a muro che nell’attacco su palla alta, dove hanno come riferimento al centro Manzini e di banda Monica che con i suoi 20 punti risulterà il top scorer dell’incontro. Il secondo e quarto set non vede storia, invece nel terzo si lotta punto a punto e ci si trova 20-20 poi però alcune incertezze nelle ricostruzioni, non proprio precise, aiutano gli ospiti a chiudere in loro favore.
Da notare la buona prova del giovanissimo Veneziani Riccardo che schierato come libero per la prima volta, si fa trovare sempre pronto e mette ordine in seconda linea.
 
M.P.

Under 17 mascile: Prima vittoria!

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 17 maschile.
Prima vittoria!
 
Busseto VolleyVolley Scandiano
3- 2
(22-25 / 25-18 / 19-25 / 25-17 / 17-15)
 
(Busseto Volley: Malavolta G.(7), Beretta N.(9), Gianfredi M.(3), Mainardi L.(13), Febbroni A., Azzali D., Toscani R.(33), Toscani S.(5), Comati N., Veneziani R. All. Pizzola M. Volley Scandiano: Aldini L.(7), Antonietti C., Carloni R.(2), Fontana L.(5), Ganassi R.(7), Mattioli D., Proietti F.(1), Rondoni A.(9), Severi A.(16), Tancredi S., Turrini G.(1) All. Nasi A.)
 
Arbitro: Piazza Gianluigi (PR)
 
Partita dai due volti per i bussetani capitanati da Toscani R. che vogliono ben figurare davanti al pubblico amico per la prima partita interna della stagione. Lo Scandiano sono squadra mista under 15 come la nostra, ma con individualità fisiche che vedono i giocatori possedere destrezza e potenza nel colpo di attacco superiori.
La partite vede misurarsi le due squadre con in campo un Busseto che si presenta con i due palleggiatori Beretta e Toscani R., al centro Gianfredi e Toscani S., schiacciatori di banda Malavolta e Comati. Partenza sprint che vede i padroni di casa portarsi sul 20-15 ed il set sembra cosa fatta, ma l’ingenuità di aver vinto il set fa si che i reggiani concentrati rimontano ed i nostri ormai nervosi perché non riescono più a fare punto, subiscono ogni azione fino alla perdita del set. Mister Pizzola, non vuole più vedere tali distrazioni e vuole più continuità nella costruzione del gioco d’attacco. Unico cambio nel secondo set è la sostituzione di uno spento Comati per un fresco Mainardi che nonostante faccia fatica in fase di ricezione, si fa valere in prima linea ed il gioco gira bene, in evidenza il duo dei palleggiatori che si cercano con continuità in attacco e incamerano punti su punti chiudendo il set 25-18. Nel terzo parziale, sostituzione del centrale Gianfredi per Febbroni, ma certe insicurezze che tornano alla luce, non fanno altro che portare disordine in campo e dar vita facile alla conquista del set per 25-17 a favore degli ospiti. Quarto set vede il rientro di Gianfredi e l’utilizzo del giovane Veneziani come difensore nel giro dietro al posto di un centrale e la mossa si rivela vincente, in quanto alcune sue difese e buoni appoggi permettono la costruzione dell’attacco che alla fine porterà in parità il conteggio dei set. Quinto set vede confermata la formazione vincente ed anche qui sarà lotta con parità in ogni azione. I giocatori di entrambe le squadre sono spossati dalla fatica, ma nessuno non vuole mollare ed alla fine si vedrà il duello di capitan Toscani contro capitan Severi che reggono i loro rispettivi attacchi, alla fine la meglio sarà per i nostri ragazzi, ai vantaggi.
Prima vittoria per l’Under 17 in un campionato con Reggio Emilia che ci vede non come protagonisti ma come comprimari, solo per fare esperienza per crescere.
M.P.

Under 15 maschile: Sconfitta in terra reggiana..

Scritto da Alessandro Pizzelli. Inserito in News Settore Giovanile

Under 15 maschile.
 
Sconfitta in terra reggiana
 
Tecngaz Volley Tricolore - Busseto Volley
3 - 0
(25-23 / 25-16 / 26-24)
 
(Volley Tricolore: Cantagalli M.(7), Casini G.(2), Ferrari E.(5), Ficarelli Y.(6), Fontanesi D.(5), Guarnieri G., Incerti M.(4), Magnani G.(4), Mornini A., Orlandini M.(5), Storchi T.(1), All.Caroli D. Busseto Volley: Malavolta G.(11), Pollini N.(5), Mainardi L.(3), Illica Magnani A.(4), Toscani S.(6), Veneziani R.(8), Bilzi T.(3), Cantoni N. All. Pizzola M.)
 
Arbitro : Orlandini Massimo (RE)
 
Under 15 maschile
Scontro con la prima della classe, a Cavriago di Reggio Emilia, per i giovani dell’Under 15 di Busseto. Si gioca nella palestra della famosa “Cremeria” della piccola cittadina reggiana, in una delle culle del volley, dove Pallavolo è sinonimo di passione ed è più seguita del calcio.
Dopo una partenza titubante dovuta forse alla presenza, nel campo avversario, di numerosi ragazzi dalle possenti doti fisiche, i giovani bussetani trovano il coraggio di provarci…. Da 10-5 a 15-9, si recupera fino a portarsi fino a 22-22, ma la potenza degli attacchi dei reggiani, con un muro granitico, fanno si di chiudere il set a favore della squadra di casa. Secondo parziale con stessa formazione con unico cambio Mainardi al posto di Cantoni come schiacciatori. Le idee sono confuse, però, e i padroni di casa non fanno fatica ad approfittare delle incertezze dei bussetani in fase di ricostruzione, ed il set si chiude subito sul 25-16. Terzo set ancora cambio di formazione con spostamento di Mainardi al centro al posto del rientrante Bilzi, dopo un mese e mezzo di infortunio, ed ingresso come schiacciatore del jolly Illica Magnani. La squadra torna a girare, gli avversari prima di fare un punto devono ricostruire l’azione di attacco più volte. Il parziale resta in parità fino verso la fine, dove un colpo di coda del Cavriago, grazie agli attacchi del figlio d’arte Cantagalli e dei muri del possente Ficarelli, portano i padroni di casa a condurre 23-19, ma i bussetani non si danno per sconfitti. Va in battuta Illica Magnani e con una serie impressionante di battute, provoca vere voragini nella ricezione del Cavriago che si trova sotto di 23-24. Un errore banale in fase difensiva però regala il punto del pareggio e la palla ai padroni di casa, che poi grazie a due murate del solito Ficarelli, chiudono l’incontro per 3-0.
A fine partita coach Pizzola, esprimendo il suo parere sulla gara dirà:”…sul campo abbiamo perso contro una squadra solida, basata su buona correlazione muro-difesa, che permette a tutti i suoi uomini di costruire il gioco sulla potenza in attacco. Ho visto la squadra crescere di partita in partita, fino ad oggi, dove siamo riusciti a tenere testa ad una squadra forte come quella appena incontrata… sono fiero di come hanno giocato i ragazzi oggi e quello che conta più di una vittoria è stato ricevere i complimenti dagli allenatori e dai genitori avversari per come i nostri ragazzi hanno tenuto il campo contro i loro… “

M.P.

I nostri sostenitori

AclLogo150px  Logo ovale nuovo slogan SICIM  Corteauto Logo    akomag 

avis   parametrica LogoMinozzi     tornimec 2Fratelli Finetti 

occhiLogo AXA 1    logo alleroncole 20022014 

    Bottega della carne roncheiServizitalia 1  Logo MEZZADRI 1